Rossana Casale al Teatro Golden con il concerto dal titolo Jazz

Rossana Casale sarà il 12 e il 13 aprile al Teatro Golden di Roma con un concerto intitolato Jazz. Ad aprire il concerto la giovane cantautrice Valeria Crescenzi.

Sono passati più di trent’anni dall’uscita di Brividi (1986), brano firmato e composto per Rossana Casale dalla coppia storica Morra-Fabrizio che ha sorpreso la stampa e definito al pubblico l’unicità e personalità artistica dell’artista. Per celebrare questo significativo anniversario Rossana Casale si esibirà nella cornice del Teatro Golden di Roma, nell’ambito della rassegna A TU PER TU CON…, in un particolarissimo racconto in musica che segna un viaggio infinito tra accordi musicali e incontri indelebili. Durante il concerto, accompagnata da un quartetto di eccezione, Rossana narrerà la sua avventura musicale attraverso quelle canzoni che hanno segnato la sua carriera affiancando aneddoti della sua vita personale e lavorativa: da quelle composte da lei e per lei da grandi autori della musica Pop, a quelle di repertorio Jazz o Musical, che riflettono i ricordi della sua infanzia e dei suoi primi maestri di musica, a quelle dei cantautori che ha interpretato con grande impegno nel corso della sua carriera artistica.

Rossana e il suo amore per il jazz, quello nascosto tra le righe, negli accordi, nella vita, nei musicisti che l’hanno accompagnata: «Il jazz è la mia casa – afferma – lo è sempre stata, in qualunque cosa io abbia cantato, soprattutto pop. Il jazz è il luogo dove riesco ad essere vera, dove non metto maschere. Ecco perchè ho deciso di intitolare il concerto Jazz.» Non a caso, il programma selezionato, si dipanerà tra brani pop e jazz, tra cui standard come My baby just cares for me, My heart belongs to daddyEverytime we say goodbye e suoi classici quali Gli amori diversi, Salgari, Didin, A che servono gli dei e, naturalmente, Brividi. Il concerto sarà preceduto dall’esibizione della giovane cantautrice Valeria Crescenzi.

Valeria Crescenzi
Valeria Crescenzi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here