Roger e Brian Eno, il loro primo album in duo si intitola Mixing colours

Brian Roger Eno

Roger e Brian Eno esplorano la natura del suono nel loro primo album in duo Mixing Colours, in uscita il 20 marzo 2020 per la prestigiosa etichetta Deutsche Grammophon.

Roger e Brian Eno esplorano la natura del suono nel loro primo album in duo. Mixing Colours, in uscita il 20 marzo 2020 per Deutsche Grammophon (CD, 2 LP, Digitale). rappresenta una pietra miliare nella loro collaborazione creativa nonchè il debutto sulla prestigiosa etichetta gialla. I diciotto paesaggi sonori dell’album invitano gli ascoltatori ad immergersi nello spazio infinito che si trova sotto la loro superficie. Mixing Colours è un progetto cresciuto nel corso degli anni nel quale entrambi gli artisti hanno attinto dalla loro lunga esperienza di compositori, interpreti e produttori. Il processo creativo è iniziato con Roger Eno che suonava singoli brani e li registrava usando una tastiera MIDI. Ha quindi inviato i file MIDI digitali a suo fratello maggiore che ha trasportato ogni brano nel suo particolare mondo sonoro, rivedendo e manipolando il contenuto. Il loro scambio ha generato una dinamica sinergia man mano che il progetto si sviluppava.

 

Mixing Colours crea ponti tra passato e futuro. Le composizioni di Roger evocano lo stile melodico nostalgico di Schubert, mentre il suono di Brian attinge al suo innovativo lavoro concettuale con la musica elettronica e al fascino del potenziale creativo dei nuovi media. Nell’ultimo mezzo secolo, osserva, il mondo pop ha sviluppato le enormi possibilità della musica elettronica di creare colori sonori e timbri strumentali inimmaginabili. TRACKLIST: 1 Spring Frost – 2 Burnt Umber – 3 Celeste – 4 Wintergreen – 5 Obsidian – 6 Blonde – 7 Dark Sienna – 8 Verdigris – 9 Snow – 10 Rose Quartz – 11 Quicksilver – 12 Ultramarine – 13 Iris – 14 Cinnabar – 15 Desert Sand – 16 Deep Saffron – 17 Cerulean Blue – 18 Slow Movement – Sand

Brian Roger Eno - Mixing colours cover
Brian Roger Eno – Mixing colours cover

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui