Rock for Ukraine, successo per il live benefico con i Lithio, Mutonia e Bengala Fire

rock for ukraine lithio v
rock for ukraine lithio

Successo per il Rock for Ukraine, il live benefico a Firenze con i Lithio, Mutonia e Bengala Fire

Si è tenuto presso l’Anfiteatro delle Cascine di Firenze il Rock for Ukraine, concerto benefico per raccogliere fondi per aiutare la popolazione ucraina colpita dall’invasione russa. Oltre tre ore di musica con cinque band che si sono alternate sul palco. Ad aprire le danze sono stati gli Slugchop con il loro energico metal e un live ad effetto anche grazie alla scelta di esibirsi mascherati.

I Lithio, promotori dell’evento, hanno presentato al pubblico per la prima volta in anteprima i brani del nuovo album Revolution, di prossima uscita, compreso il nuovo singolo Il dono, scritto in collaborazione con l’associazione Fratres – Donatori di sangue per sensibilizzare sul tema. Il ritorno dal vivo della band toscana dopo più di due anni dall’ultimo concerto. Insieme agli Inner Code una scatenata versione di Mad, altro inedito dalle sfumature metal che è stato ulteriormente valorizzato in quest’inedita proposta.

Non hanno deluso le aspettative i Mutonia e i Bengala Fire, gruppi che hanno partecipato all’ultima edizione di X Factor guidati dal mentore Manuel Agnelli e che stanno acquisendo sempre più esperienza sul palco anche grazie al loro rispettivo tour estivo dopo la prima tranche di live nei club. Identità precise e idee chiare per band in grado di caricare i presenti e dimostrare di sentirsi davvero a proprio agio nella dimensione live. Finale scoppiettante con un loro duetto in Sport.

rock for ukraine mutonia
rock for ukraine mutonia

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui