Razzie Awards 2018, le scommesse sui peggiori film e attori dell’anno!

Razzie Awards 2018

Razzie Awards 2018, Cinquanta sfumature fa il pieno di nomination. Peggior attore: i bookie premiano Tom Cruise e Russell Crowe. Tutti i dati Agipro.

Razzie Awards 2018, Cinquanta sfumature in testa

Cinquanta sfumature colpisce ancora: per il secondo anno consecutivo, la pellicola tratta dalla saga di E.L. James fa il pieno di nomination ai Razzie Awards 2018, gli anti-Oscar che premiano le peggiori pellicole della passata stagione: Cinquanta sfumature di nero, il secondo capitolo con protagonisti Christian Grey e Anastasia Steele ha ricevuto ben 8 candidature fra cui Peggior Film. Il premio, riporta Agipronews, vale 5 volte la scommessa. Il favorito è invece il film di animazione Emoji – Accendi le emozioni, a 1,57. Sul podio anche la trasposizione cinematografica della serie tv Baywatch, con Dwayne Johnson, Zac Efron e Alexandra Daddario, a 2,70.

Peggior attore: Tom Cruise e Russell Crowe i più quotati

È Tom Cruise il favorito dei bookmaker per il Razzie al Peggior attore: la star di Top Gun e della saga di Mission: Impossible è candidato per la sua interpretazione in La mummia, con il premio a 1,57. Sul podio, prosegue Agipronews,  anche Johnny Depp, candidato per Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar e bancato a 4,00, e Jamie Dornan (il Christian Grey di Cinquanta sfumature di nero) a 4,50. Per il premio al Peggior attore non protagonista, si punta su Russell Crowe, anche lui candidato per La mummia, a 1,72, con Mel Gibson (Daddy’s Home 2) che insegue a 4,00. Doppia nomination, per Madre! e Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar, per Javier Bardem: il premio vale 6 volte la scommessa.

Peggior attrice: ancora Dakota Johnson

Doppia nomination per le attrici di Cinquanta sfumature di nero ai Razzie Awards 2018: nella categoria Peggior attrice, Dakota Johnson (alla sua seconda candidatura in carriera) è offerta a 4 volte la scommessa, alle spalle di Katherine Heigl, protagonista del thriller L’amore criminale, spiega Agipronews, e favorita a 1,80. Si gioca a 5,50, invece, la vittoria di Jennifer Lawrence, che nel 2013 vinse l’Oscar per Il lato positivo ed è alla sua prima candidatura ai Razzie con Madre!. Nella categoria Peggior attrice non protagonista, ritornano le Cinquanta sfumature, con Kim Basinger favorita a 1,30 per il ruolo di Mrs. Robinson. Seguono Sofia Boutella (in nomination per La mummia) a 5,50 e Goldie Hawn (candidata per la commedia Snatched – Fottute!) a 7,50.

Peggior regia: ad Aronofsky la “pernacchia” dei bookie

Dal Leone d’oro alla “pernacchia” dei bookmaker: parabola discendente per Darren Aronofsky, regista di film di grande successo, come The Wrestler (premiato a Venezia nel 2008) e Il cigno nero, che nel 2011 gli valse una candidatura all’Oscar. Con il suo ultimo lavoro, Madre!, invece, ha conquistato la nomination come Peggior regista ai Razzie Awards 2018: il premio si gioca a 4 volte la scommessa. Il favorito dei bookie, però, è Tony Leondis, regista del film di animazione Emoji – Accendi le emozioni e offerto a 2,50. Sul podio, conclude Agipronews,  anche Michael Bay, candidato per Transformers – L’ultimo cavaliere a 4,50. Completano la lavagna Alex Kurtzman (regista de La mummia) e James Foley, autore di Cinquanta sfumature di nero, entrambi a 6 volte la posta.

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui