Razzie Award 2019, le nominations: in testa Holmes & Watson e Gotti

Razzies 2018, le nominazion: il peggio del cinema categoria per categoria

I Razzie Award 2019 sono alle porte: quest’anno a cadere nella lista nera sono Holmes & Watson, Gotti, The Happytime Murders e molti altri, insieme a tanti attori di talento come Melissa McCarthy, Johnny Depp e Jennifer Garner.

I Razzie Award sono ormai giunti alla loro 39ª edizione e continuano così la loro divertente ed irriverente corsa alla premiazione del peggior film e dei peggiori attori dell’anno. 

Se l’anno scorso ad essere premiato come peggior film dell’anno è stato Emoji (qui l’articolo), questa volta ad essere tra i candidati con maggiori nominations troviamo Holmes & Watson con Will Ferrell e John C. Reilly e Gotti con il celeberrimo John Travolta. Quest’ultimo sarebbe poi nominato anche nella categoria peggior attore, ritrovandosi così a competere proprio con il collega Will Ferrell. 

Holmes & Watson
Un frame da Holmes & Watson, candidato come peggior film dell’anno

Nella categoria peggior attrice ritroviamo, invece, la bravissima Melissa McCarthy, che, in The Happytime Murders ed in Life of the Party parrebbe essere stata notata proprio per la sua incapacità attoriale. Sul versante maschile, accanto a Travolta ed a Ferrell, a “competere” per il primo posto restano Johnny Depp, Bruce Willis e, duls in fundo, il Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, il quale ha interpretato se stesso nel film Death of a Nation e Fahrenheit 11/9

Ma il Presidente non è il solo alla Casa Bianca ad aver avuto “l’onore” di essere stato nominato ai Razzie Award: pare proprio che anche la moglie Melania Trump si sia aggiudicata un posto tra le peggiori attrici non protagoniste. Il ruolo in Fahrenheit 11/9 le sarebbe infatti valso una nomination accanto a Kellyanne ConwayMarcia Gay Harden, Kelly Preston e Jaz Sinclair

Melissa McCarthy in The Happyime Murders
Melissa McCarthy in The Happyime Murders

Tra i peggiori registi troviamo, invece, James Foley, colui che ha diretto il capitolo conclusivo della trilogia Fifty Shades, ossia Fifty Shades Freed. A fargli compagnia ci sono Etan Cohen (Holmes & Watson), Kevin Connolly (Gotti), Brian Henson (Happytime Murders) The Spierig Brothers, Michael e Peter (Winchester). 

Non ci resta, quindi, che attendere il verdetto finale per conoscere chi si aggiudicherà il ben poco ambito premio Razzie!

Peggior film
Gotti
The Happytime Murders
Holmes & Watson
Robin Hood
Winchester

Peggior regista 
– Etan Cohen, Holmes & Watson
– Kevin Connolly, Gotti
– James Foley, Fifty Shades Freed 
– Brian Henson, Happytime Murders
– The Spierig Brothers (Michael e Peter), Winchester

Peggior attrice 
– Jennifer Garner, Peppermint
– Amber Heard, London Fields
– Melissa McCarthy, The Happytime Murders e Life of the Party
– Helen Mirren, Winchester
– Amanda Seyfried, The Clapper

Peggior attore
– Johnny Depp (voce), Sherlock Gnomes
– Will Ferrell, Holmes & Watson
– John Travolta, Gotti
– Donald J. Trump (in veste di se stesso), Death of a Nation e Fahrenheit 11/9
– Bruce Willis, Death Wish

Peggior attore non protagonista
– Jamie Foxx, Robin Hood
– Ludacris (voce), Show Dogs
– Joel McHale, Happytime Murders
– John C. Reilly, Holmes & Watson
– Justice Smith, Jurassic World: Fallen Kingdom

Peggior attrice non protagonista 
– Kellyanne Conway (in veste di se stessa), Fahrenheit 11/9
– Marcia Gay Harden, Fifty Shades Freed
– Kelly Preston, Gotti
– Jaz Sinclair, Slender Man
– Melania Trump (in veste di se stessa), Fahrenheit 11/9

Peggior sceneggiatura 
Death of a Nation
Fifty Shades Freed
Gotti
Happytime Murders
Winchester

Peggior remake, ripp-off o sequel 
Death of a Nation (remake di Hillary’s America)
Death Wish
Holmes & Watson
The Meg (ripoff di Jaws)
Robin Hood

Peggior combo
Any two actors or puppets (especially in those creepy sex scenes), Happytime Murders
Johnny Depp and his fast-fading film career, Sherlock Gnomes
Will Ferrell and John C. Reilly (trashing two of literature’s most beloved characters), Holmes & Watson
Kelly Preston and John Travolta (getting ‘Battlefield Earth’-type reviews!), Gotti
Donald J. Trump and his self-perpetuating pettiness, Death of a Nation and Fahrenheit 11/9

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui