Rajel, domani la prima puntata della webserie contro il razzismo

Domani debutta su YouTube la webserie Rajel che cerca di sensibilizzare sul tema del razzismo. Mahmood è ambasciatore del progetto.

La webserie Rajel racconta, attraverso le storie di alcuni giovani di nuova generazione e non, le situazioni, le criticità, i sentimenti, le decisioni che possono portare a comportamenti radicalizzati, oppure che possono essere rielaborati per dar vita a contro-narrazioni di inclusione, accoglienza e responsabilità. “Rajel” è la parola araba per dire “uomo”. Questo titolo racchiude il conflitto interiore vissuto da Raf, il protagonista della serie, nell’intrecciarsi delle vicende che lo porteranno a capire cosa significa davvero “essere un uomo” e a scegliere che tipo di persona vuole diventare.

La webserie, composta da 4 episodi, debutta domani sul canale YouTube di OLTRE. Gli altri episodi saranno pubblicati ogni settimana. La webserie ha una colonna sonora d’eccezione: Tutto il Mondo è Paese, una canzone composta e interpretata da Maruego, cantante trapper milanese di origini marocchine. Alessandro Mahmoud, in arte Mahmood, è ambassador del progetto OLTRE sostenuto dalla Commissione Europea. I 4 episodi della serie Rajel sono introdotti da un video clip dove il cantante racconta alcuni momenti della sua vita.

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui