Premio MEI 2019, previsto il ricordo di Ciampi e il forum del giornalismo

Piero Ciampi

In occasione del MEI 2019 ritorna il Forum del Giornalismo Musicale e sarà ricordato con un evento Piero Ciampi, in occasione del quarantesimo anniversario dalla sua morte.

Tornerà sabato 5 ottobre e domenica 6 ottobre nel corso della 25esima edizione del MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti, il Forum del Giornalismo Musicale: una due giorni diretta da Enrico Deregibus, che anche in questa quarta edizione vedrà giornalisti provenienti da tutte le fonti di informazione (principali testate, webzine, blog, radio, tv e new media) confrontarsi su tematiche e dibattiti legate al mercato discografico italiano. Il MEI 2019 si svolgerà quest’anno il 4, 5 e 6 ottobre a Faenza (RA) e animerà anche quest’anno il borgo romagnolo con concerti, eventi, premiazioni, incontri che metteranno al centro la musica indipendente del nostro Paese.

Il Forum Del Giornalismo Musicale comincerà sabato 5 ottobre dalle 14 con l’assemblea dell’AGIMP, l’Associazione dei Giornalisti e critici Italiani di Musica legata ai linguaggi Popolari, per proseguire alle 17 con la presentazione della rivista Olifante, mentre alle 17.30 si terrà un incontro con Ginevra di Marco e Cristina Donà, che racconteranno del loro rapporto con la critica e il giornalismo musicale, presenteranno il progetto insieme tra tour e disco e parleranno della musica al femminile. Domenica 6 ottobre dalle 10 si svolgeranno diverse lezioni sul giornalismo musicale che vedranno tra i docenti Vincenzo Cimino, musicista e membro commissione cultura Ordine dei giornalisti; Federico Durante, direttore di Billboard; Cinzia Fiorato, caposervizio e conduttrice TG1; Marco Mangiarotti, critico musicale, già vicedirettore de Il Giorno e Vincenzo Martorella, critico musicale.

Premio Mei - Contest musicale
Premio Mei – Contest musicale

Si annunciano anche nuovi premi tra cui il Premio MEI al miglior contest italiano per IT’S UP 2U, per aver pensato e realizzato un contest volto a scovare e valorizzare il meglio del panorama emergente e indipendente italiano, con un occhio di riguardo alla ricca scena romana, promuovendo l’incontro col pubblico e contribuendo alla crescita e al sostentamento dei nuovi progetti musicali. Invece il Premio MEI-ExitWell al migliore gruppo indipendente 2019 va ai MÒN e Riccardo De Stefano, membro del comitato organizzativo del MEI e direttore del mensile Exit-Well, motiva così la scelta: «I Mòn portano avanti la migliore tradizione musicale indipendente e alternativa, proponendo un pop rock energico, fresco, complesso e dal sapore internazionale, capace di prendere il meglio del panorama nazionale e di guardare fuori confine».

Quest’anno il MEI ricorderà anche il grande cantautore Piero Ciampi: un’anteprima di quelle che saranno le manifestazioni che si terranno in tutta Italia a partire dal 2020, per ricordare la figura del cantautore livornese a quarant’anni dalla scomparsa, avvenuta il 19 gennaio 1980. All’evento Piero Ciampi Dentro=Fuori, ideato dal cantautore e performer dadaista veneziano Porfirio Rubirosa, interverranno numerosi ospiti come Massimiliano Mangoni, Presidente dell’Associazione Premio Ciampi; Marcello Micci, oggi affermato speaker e presentatore televisivo di note trasmissioni sportive in onda sulle Tv locali romane, che con Piero Ciampi ha condiviso una solida amicizia e la cui omonima trattoria romana era divenuta casa e ufficio dell’artista, e Pino Pavone, avvocato e cantautore che con Piero Ciampi ha scritto alcuni dei suoi più famosi brani, tra cui anche L’amore è tutto qui, cantato anche da Nada.

Mòn - Premio MEI 2019
Mòn – Premio MEI 2019

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui