Pif e Thony, intervista Momenti di trascurabile felicità: i baci sul set, un problema!

La nostra video intervista per il film Momenti di trascurabile felicità ai due protagonisti Pif e Thony, che ci hanno raccontato tante cose interessanti, tra cui la difficoltà dei baci sul set..

Vi presentiamo la nostra video intervista esclusiva a Pif e Thony, protagonisti di Momenti di trascurabile felicità, il nuovo film di Daniele Luchetti tratto dal romanzo di Francesco Piccolo. Pif ci ha raccontato del suo ruolo e di quanto ci abbia messo del suo essere non attore, Thony del loro rapporto tra loro due sul set (e la difficoltà nei baci), ed entrambi di cosa li ha colpiti della particolarissima storia del film, del loro rapporto con il regista di Daniele Luchetti e di come utilizzerebbero l’ora e 32 minuti di vita in più che gli venisse eventualmente concessa. Momenti di trascurabile felicità è al cinema dal 14 marzo, distribuito da 01 Distribution.

Sinossi: Lo yoga e l’Autan non sono in contraddizione? La luce del frigorifero si spegne veramente quando lo chiudiamo? Perché il primo taxi della fila non è mai davvero il primo? Perché il martello frangi vetro è chiuso spesso dentro una bacheca di vetro? E la frase: ti penso sempre, ma non tutti i giorni, che sembra bella, è davvero bella? A queste, e ad altre questioni fondamentali, cerca di dare una risposta Paolo (Pif), cui rimangono solo 1 ora e 32 minuti per fare i conti con i punti salienti della sua vita.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here