Naomi Watts entra nel cast della serie su Roger Ailes di Showtime

Naomi Watts

Naomi Watts entra a far parte della miniserie su Roger Ailes, fondatore di Fox News che verrà trasmessa su Showtime, nel cast sarà presente anche Russel Crowe nel ruolo di protagonista principale.

L’attrice nominata all’Oscar Naomi Watts si è ufficialmente unita al cast della prossima miniserie di Showtime, The Loudest Voice in the Room. Basato sul libro che racconta la storia del fondatore di Fox News, Roger Ailes, Naomi Watts vestirà i panni della giornalista Gretchen Carlson che è stata la prima donna a presentare un’accusa contro Ailes per molestie sessuali. La miniserie, di otto episodi, è basata sul libro di Gabriel Sherman e seguirà gli ultimi dieci anni della vita di Ailes, intervallati da flashback su alcuni momenti importanti della sua carriera, incluso il celebre incontro con Richard Nixon durante il programma televisivo The Mike Douglas Show.

«In molti modi, la collisione tra media e politica è diventata di fondamentale importanza nel mondo in cui viviamo oggi», ha dichiarato David Nevins, Presidente di Showtime. «Abbiamo visto questo fenomeno sul piccolo e grande schermo fin dalla storia di Charles Foster Kane, come nell’ascesa e nella rovina di Roger Ailes. Con Russell Crowe nel ruolo principale, questa miniserie promette bene, potrebbe essere decisiva per l’epoca in cui viviamo». La serie sarà raccontata attraverso diversi punti di vista e mira a rappresentare la psicologia di Ailes, l’influenza che la politica ha avuto su di lui e sulla sua carriera.

Naomi Watts e Kyle MacLachlan Twin Peaks
Naomi Watts (a sinistra) e Kyle MacLachlan in una scena della serie Twin Peaks

Di recente Naomi Watts ha lavorato con Showtime nelle diciotto nuove puntate della serie di culto Twin Peaks ed è nota per i ruoli in film acclamati come Mulholland Dr., The Ring, 21 Grammi, King Kong, Eastern Promises, The Impossible e Birdman. L’ultima apparizione è stata sul piccolo schermo nella serie di Netflix Gypsy e probabilmente sarà nel prossimo film storico britannico Ophelia, basato su Hamlet di William Shakespeare, raccontato però attraverso la prospettiva di Ofelia, con la data di rilascio ancora non ancora nota.

La miniserie The Loudest Voice in the Room sarà prodotta da Spot McCretty, Tom McCarthy e Jason Blum, il primo episodio è stato scritto da McCarthy e Sherman, che ha avuto oltre 600 recensioni per il suo libro. La miniserie di Showtime non è l’unico progetto incentrato su Ailes, in quanto l’Annapurna Pictures sta sviluppando un film, il regista sarà Jay Roach (Game Change) e il cast include Charlize Theron nei panni di Megyn Kelly. La produzione di The Loudest Voice in the Room è prevista per il mese prossimo.

 

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui