Musica contro le mafie 2019 con Motta e i The Zen Circus

Francesco Motta - Livorno 2019

La manifestazione ideata e curata dall’Ass. Musica contro le mafie, annuncia il programma completo. Dal 3 al 7 dicembre 2019 si svolgerà a Cosenza la 5 Giorni di Musica contro le mafie che dopo aver comunicato la presenza di Motta, dei The Zen Circus, Margherita Vicario e molti altri.

La manifestazione ideata e curata dall’Ass. Musica contro le mafie, annuncia il programma completo. Dal 3 al 7 dicembre 2019 si svolgerà a Cosenza la 5 Giorni di Musica contro le mafie che dopo aver comunicato la presenza di Willie Peyote, Antonio Nicaso, Lirio Abbate, Giorgio Poi e Margherita Vicario si arricchisce ulteriormente di contenuti musicali, cinematografici, teatrali con panel e workshop dedicati agli studenti e ai ragazzi provenienti da tutta Italia. Cosenza diventa così teatro di incontri, proiezioni, giochi educativi, mostre, concerti, showcase [e le finali nazionali del Premio omonimo]; tesi a tenere viva la memoria delle vittime innocenti di mafie. Un ciclo di racconti forti e costanti che evidenziano le storie importanti che hanno segnato la società civile del nostro paese. Tutto ciò avviene grazie alla forza espressiva delle immagini, della parola e della musica per far riflettere, ricordare persone e veicolare messaggi profondi. L’obiettivo di Musica contro le mafie è il forte impegno nella diffusione di Buone Idee e Buone Prassi.

Zen Circus Premio Pivi 2018 riservato all’artista indipendente dell’anno
The Zen Circus

I nuovi protagonisti annunciati sono: The Zen Circus Motta che ritireranno – con Willie Peyote – il Premio Speciale il 7 dicembre in una serata speciale presso il Teatro Morelli (ore 21.30) di Cosenza. A completare una folta compagine musicale ci saranno: MirkoeilcaneMaria Antonietta e La Rappresentante di Lista presso la Sala Espositiva ex M.a.m. La grafica ufficiale di Mvsm 2019 è realizzata da Lelio Bonaccorso, fumettista e illustratore collaboratore di Walt Disney Comics, Corriere della sera, Unità, Gazzetta dello sport, Wired. Recentemente ha pubblicato (con Marco Rizzo) “…a casa nostra. Cronaca da Riace” (edizioni Feltrinelli Comics) un nuovo esempio di graphic journalism sul campo, che include un’intervista a Mimmo Lucano e le testimonianze di migranti e operatori, oltre a storie di successi e tragedie, di incubi burocratici e orrori quotidiani: una cronaca a fumetti dei destini di coloro che sbarcano nel nostro paese.

Margherita Vicario- Mandela cover
Margherita Vicario

Il prossimo 23 novembre verranno decretati i 10 finalisti sugli oltre 350 partecipanti al concorso i quali si esibiranno nei giorni 6-7 dicembre dalle ore 9.30 presso il Teatro Morelli di Cosenza. Le due finalissime del “Premio Musica contro le mafie 10ma edizione” vedranno la conduzione di Filippo Roma de Le Iene. Da evidenziare, l’intervento del presidente onorario di Musica contro le mafie – Don Luigi Ciotti – che incontrerà i giovani studenti in un momento di riflessione ed approfondimento. Si rinnova così la collaborazione con i protagonisti dello storico programma di denuncia e approfondimento che va in onda su Italia1; con lui sul palco, in una sorta di music-show i Giudici on Stage” il trombettista siciliano Roy Paci, la cantante jazz Serena Brancale e il rapper di denuncia Picciotto.

Musica contro le mafie 2019 locandina
Musica contro le mafie 2019 locandina

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui