Addio a 97 anni a Peter Brook, gigante del teatro e regista del film Il signore delle mosche

Peter Brook
Peter Brook

È morto a 97 anni il regista Peter Brook, rivoluzionario maestro del teatro ed autore della prima versione cinematografica de Il signore delle mosche

Peter Brookil regista teatrale e sceneggiatore britannico, è morto ieri all’età di 97 anni a Parigi. Brook abitava in Francia dal 1974. E’ quanto rivela ‘Le Monde’. Nato nel Regno Unito, il regista è morto sabato, ha detto all’Afp una fonte vicina al regista, che ha chiesto di non essere nominata.

Nella sua carriera ha rivoluzionato il palcoscenico con interpretazioni radicali dei classici prima di riportare il dramma alle sue radici più semplici. Molta fama è arrivata per la sua iconica versione cinematografica del 1963 del romanzo Il signore delle mosche sugli scolari adolescenti che vengono abbandonati su un’isola e iniziano a combattersi ferocemente.

Brook è diventato famoso nel Regno Unito come un giovane regista che ha dato una svolta radicale, e talvolta sanguinosa, ai classici, comprese le opere di Shakespeare, lavorando con attori che sarebbero poi diventati loro stessi delle leggende. Ma i suoi metodi subirono una graduale trasformazione dopo essersi trasferito in Francia nei primi anni ’70, riducendo il teatro alla pura semplicità e spesso influenzato dalle tradizioni orientali.

Peter Brook ci ha regalato i silenzi più belli del teatro, ma quest’ultimo silenzio è infinitamente triste“, ha affermato su Twitter il ministro della Cultura francese Rima Abdul Malak. “Con lui, il palcoscenico è stato riportato alla sua intensità più viva. Ci ha lasciato così tanto in eredità“, ha aggiunto, dicendo che sarebbe rimasto “per sempre l’anima” del teatro Bouffes du Nord nel nord di Parigi, dove si basava il suo lavoro.

Simon McBurney, fondatore e direttore artistico del Theatre de Complicite di Londra, fortemente influenzato dai metodi di Brook, lo ha salutato su Twitter come un “visionario, provocatore, profeta, imbroglione e amico”.

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui