Addio al Principe Filippo di Edimburgo, marito della Regina Elisabetta: l’annuncio e le parole di Boris Johnson

Principe Filippo di Edimburgo
Principe Filippo di Edimburgo

E’ morto a 99 anni il Principe Filippo, Duca di Edimburgo e consorte della Regina Elisabetta: l’annuncio ufficiale della Casa Reale e le parole del premier Boris Johnson

Il Principe Filippo di Edimburgo, marito della Regina Elisabetta II d’Inghilterra, è morto questa mattina, due mesi prima di compiere 100 anni. Lo annuncia la stessa Casa Reale. Nel comunicato si legge: «È con profondo dolore che Sua Maestà la Regina ha annunciato la morte del suo amato marito, Sua Altezza Reale il Principe Filippo, Duca di Edimburgo. Sua Altezza Reale si è spento serenamente questa mattina al Castello di Windsor».

Il ricovero

Il Principe Filippo era stato ricoverato in ospedale a Londra lo scorso 16 febbraio per una infezione non meglio specificata (ma non legata al Covid) alla quale si erano poi aggiunti problemi cardiaci, per i quali ha subito anche un’operazione. Il 16 marzo era stato dimesso ed aveva fatto ritorno al Castello di Windsor, dove poi si è spento stamattina. E’ stato il consorte più longevo della storia britannica, in carica dal 6 febbraio 1952, dopo il matrimonio con Elisabetta, celebrato il 20 novembre 1947.

Elisabetta II e il Principe Filippo
Elisabetta II e il Principe Filippo

Le parole di Boris Johnson

Il Primo Ministro britannico Boris Johnson ha commentato così la morte del Principe consorte: «È a Sua Maestà e alla sua famiglia che i pensieri della nostra nazione devono andare oggi, perché hanno perso non solo una figura pubblica molto amata e rispettata, ma un marito devoto e un padre orgoglioso e amorevole, nonno e, negli ultimi anni, bisnonno.

Parlando in occasione del loro anniversario per le nozze d’oro, Sua Maestà ha detto che il nostro Paese doveva a suo marito un debito più grande di quello che avrebbe mai rivendicato o che sapremo mai. Ma sono sicuro che la stima sia corretta.

Quindi oggi piangiamo con Sua Maestà la Regina. Porgiamo le nostre condoglianze a lei e a tutta la sua famiglia, e rendiamo grazie come nazione e regno per la vita e l’opera straordinaria del Principe Filippo».

1 commento

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui