È morto Pelé, il più grande calciatore di sempre, unico a vincere tre mondiali e maggior goleador per la FIFA

Pelé
Pelé

Pelé è morto e con lui se ne va ad 82 anni il simbolo del calcio mondiale, il più grande di tutti (anche di Maradona), l’unico a vincere tre Coppe del Mondo e colui che è riconosciuto dalla FIFA come maggior goleador di sempre

Pelé, considerato il più grande calciatore di tutti i tempi, è morto a 82 anni all’ospedale Albert Einstein di San Paolo in Brasile, dove era ricoverato da un mese per un ciclo di cure in seguito all’operazione dello scorso anno dovuta ad un tumore al colon.

Edson Arantes do Nascimento, detto Pelé, è stato l’unico calciatore della storia a vincere tre Mondiali, nel 1962, 1966 e 1970. È anche il calciatore che secondo la FIFA ha segnato più gol in carriera, ben 1279 secondo il Guinnes dei Primati. Da decenni nel mondo del calcio si dibatte se il più grande di sempre sia lui o Diego Armando Maradona, ma Pelé continua ad essere considerato il numero uno.

Gli omaggi del mondo del calcio

Subito il web è stato inondato di omaggi e ricordi da parte di calciatori, club e organizzazioni, da Messi a Ronaldo, da Neymar a Mbappé, da Mourinho a Guardiola.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Leo Messi (@leomessi)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cristiano Ronaldo (@cristiano)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da NJ ?? (@neymarjr)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Kylian Mbappé (@k.mbappe)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome