Addio al coreografo Marco Garofalo, dalla Carrà alla cattedra di Amici

Marco Garofalo coreografo

E’ morto dopo lunga malattia Marco Garofalo, celebre coreografo di tante trasmissioni tv di successo ed ex docente di Amici di Maria De Filippi. Le reazioni di amici e colleghi.

Se n’è andato stanotte Marco Garofalo, apprezzatissimo coreografo televisivo ed ex ballerino, per due anni anche professore di Amici di Maria De Filippi. Garofalo avrebbe compiuto 62 anni il prossimo 14 agosto e si è spento nella sua Roma dopo una lunga malattia. Lui stesso ne parlò l’estate scorsa, scrivendo su Instagram:

Lo scorso 13 febbraio era seguito poi un altro messaggio sull’argomento:

È dura ma la devo finire come dico io!

Un post condiviso da Marco Garofalo (@marcogarofaloblu) in data:

Dopo aver dovuto rinunciare al calcio per colpa di un infortunio al ginocchio ed aver avuto Enzo Paolo Turchi come maestro, Garofalo debuttò nel 1978 in Ma che sera, con la Carrà e Noschese. Come coreografo tanti i suoi successi, da Lascia o raddoppia? a Buona domenica, da Carramba! Che sorpresaCiao Darwin, fino a L’eredità, passando per quello che lo rese un volto noto anche ai più giovani, Amici. Infatti dopo aver tenuto negli anni diversi stage nella scuola televisiva di Maria De Filippi, dal 2009 al 2011 Garofalo fu promosso al ruolo di docente di danza, e celebri furono i suoi scontri con l’omologa Alessandra Celentano. Anche lo scorso febbraio era tornato in onda, con il volto visibilmente scavato dalla malattia, per uno stage con i ragazzi di questa edizione.

I funerali di Marco Garofalo saranno celebrati nella Chiesa degli Artisti in piazza del Popolo a Roma, venerdì 20 aprile alle 14.30. Tantissimi i messaggi di cordoglio e di affetto postati sui social da amici, colleghi ed ex allievi, eccone alcuni.

Oggi è un giorno molto triste. Vola in cielo Marco Garofalo…ha lottato tanto ma la malattia del secolo ha vinto su uno dei migliori Coreografi che ho mai conosciuto. Mi hai dato fiducia schierandomi in prima linea accanto a Raffaella Carrà nella ultima edizione di Carramba insegnandomi la tua visione di danza ma sopratutto eravamo diventati amici grazie anche alla passione che condividevamo per il calcio e devo dire che te la cavavi molto bene, un bel piede, ci siamo divertiti sempre durante le nostre partite. Mancherai tanto alla tua famiglia agli amici e al mondo della danza. Eri una brava persona….ma sono sempre i migliori a lasciarci. Ti voglio bene. Buon viaggio. 🙏🏻 Riposa in pace. #marcogarofalo

Un post condiviso da Thomas Grazioso (@thomasgrazioso) in data:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here