Addio ad Isabella Biagini, attrice e svampita showgirl dal tragico destino

Isabella Biagini

Morta a Roma l’attrice e showgirl Isabella Biagini. Aveva 74 anni e, dopo una carriera luminosa da caratterista e oca giuliva, aveva avuto un triste declino con tanti problemi nei suoi ultimi anni di vita.

Si è spenta stanotte a Roma l’attrice Isabella Biagini. Aveva 74 anni ed era ricoverata dal 6 marzo per cure palliative nella clinica Antea Hospice al Santa Maria della Pietà a Roma. La Biagini aveva avuto un’ischemia lo scorso novembre e da allora non si erano più avute sue notizie, tanto che l’amica Barbara D’Urso aveva lanciato più di un appello durante la sua trasmissione Domenica Live. Non si era mai ripresa dalla morte della figlia Monica, avvenuta nel 1999 a causa di un tumore fulminante, sulla quale l’attrice raccontò: «Quando è morta ho dormito tre giorni con lei nel cimitero».

Silvana Giacobini, tra gli ospiti della trasmissione RAI Sabato Italiano, ha svelato dettagli sulla sua tormentata vicenda personale: «Isabella Biagini è stata una donna bellissima, ma infelicissima per la perdita dell’adorata figlia. Qualsiasi madre, quando perde un figlio, non riesce più a vivere.. e forse è successo anche ad Isabella, che in realtà si è lasciata morire lentamente, vivendo gli ultimi anni in maniera drammatica, abbandonata dalla famiglia, sfrattata, quindi in grandi difficoltà. Isabella forse aveva il senso di colpa per non aver capito e supportato la figlia nel momento in cui entrava nella dipendenza. Le è stata accanto durante la disintossicazione, ma non è bastato. Questo ricordo l’ha perseguitata».

Da Michelangelo Antonioni a Luciano Salce, da Bruno Corbucci a Steno, da Fernando Di Leo a Pierfrancesco Pingitore, fino a Tinto Brass, tanti i registi illustri che hanno diretto Isabella Biagini nella quarantina di film da lei interpretati, spesso in ruoli di caratterista di lusso. Il suo personaggio da oca giuliva e showgirl svampita le diede fama anche in televisione, come nel celebre Bambole, non c’è una lira (1977) accanto a Pippo Franco, Christian De Sica, Loredana Bertè e Leopoldo Mastelloni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here