Modi per aumentare i tuoi followers oggi, ecco tanti consigli utili

follow me
follow me

Aumentare i followers sui propri social è oggi sempre più fondamentale, sia per gli utenti che per le aziende: ecco qualche consiglio utile per acquisirne sempre di più

Se stai cercando le migliori strategie per far crescere i tuoi account social, in questo articolo puoi trovare i modi più efficaci per raggiungere i tuoi obiettivi.

Il numero di follower sulle piattaforme social è sempre più importante, sia per ragioni personali che in ambito business. Avere un alto numero di follower può aiutare il tuo brand a ottenere i risultati sperati, creando una community di valore che sia davvero interessata e coinvolta. Ma come fare per aumentare questo numero? Ogni dettaglio che segue può essere uno spunto importante per andare nella direzione del successo del tuo profilo o del tuo brand.

Coerenza del branding

Uno degli aspetti fondamentali di un profilo social funzionante è la coerenza. Il nome, i colori delle foto, i temi trattati sono tutti elementi che contribuiscono a creare un’armonia che non passa inosservata. Ad esempio, se hai un logo, i follower potrebbero apprezzare il fatto di vederlo in ogni tuo post, che sia foto o video, sinonimo di unicità e professionalità. Per fare questo puoi usare dei semplici tool di trasparenza immagine online. Funziona sia su desktop che da mobile, e dà accesso a template per ogni tipo di post, formato e di piattaforma a cui è destinato.

social network - Jeremy Bezanger

Qualità delle immagini

Nessuno ama seguire profili social di bassa qualità, con immagini in cui i pixel sono visibili. Per questo la qualità delle immagini è fondamentale. Accanto a questa, è bene anche cercare un’armonia visiva nel feed, tra colori, filtri e font utilizzati. In questo modo l’utente che apprezza il tuo tipo di contenuti avrà sempre la sicurezza di trovare ciò che ama, e sarà più incentivato a seguirti. Attenzione alla qualità troppo alta, potrebbe causare rallentamenti nel caricamento dei post e allontanare quindi gli utenti.

Hashtag

Gli hashtag giusti possono fare la differenza per raggiungere nuove persone e colpirle con contenuti di qualità. Si possono fare molti studi per individuarli, a seconda della nicchia e di ciò che si vuole comunicare. Non si deve aver paura di usare anche hashtag molto specifici, poiché spesso possono dare la possibilità di farsi notare in un ambiente meno frenetico e frequentato dai più grandi profili da milioni di followers.

connessione

Geolocalizzazione

La geolocalizzazione funziona in maniera simile agli hashtag. Permette di entrare in contatto con persone che sono potenziali follower in maniera molto specifica. Inoltre, su Instagram i luoghi hanno un feed esclusivo, che permette di limitare la diffusione dei post solo a chi può essere interessato. Fin dalla sua introduzione nel 2018, la geolocalizzazione ha permesso di ottenere risultati interessanti a tutti i creator e i business che l’hanno utilizzata in maniera intelligente.

Orari dei post

Tutti ormai sanno che l’orario dei post può influenzare la loro percezione. Gli studi a riguardo sono sempre in aggiornamento, poiché le abitudini degli utenti variano molto in base ai periodi. Ad esempio, sapevi che in estate non si può postare agli stessi orari invernali? Inoltre, i giovani hanno sicuramente abitudini diverse da quelle degli adulti. In linea generale, su Facebook è utile postare nella fascia oraria tra le 13:00 e le 16:00, per avere il massimo dei risultati. Con un giusto orario si può entrare in contatto con le persone giuste al momento giusto, e avere quindi più possibilità di accrescere i follower in modo organico.

Studio dei competitors

Quando si ha un’attività online o si sta facendo crescere un brand personale è molto importante avere bene in mente il mercato in cui ci si inserisce. In primis, serve conoscere a fondo la propria nicchia di mercato per rispondere alle sue richieste. Allo stesso modo, tenere sempre sott’occhio i propri competitors può aiutare a prendere le scelte giuste sotto il punto di vista di contenuti e trend. Non manca anche la possibilità di entrare in contatto con i follower dei propri competitors che cercano alternative e invitarli a seguirti.

reactions (George Pagan)

Interazioni

Una vera community ama le interazioni. I modi più efficaci includono sicuramente il follow, le risposte ai commenti, e anche i messaggi diretti quando possibile. Grazie alle interazioni anche con utenti non follower, si può creare un’occasione spontanea per spingere quella persona a seguire il tuo profilo. Anche il coinvolgimento degli utenti nelle storie è fondamentale. Non sottovalutare l’effetto positivo di sondaggi e votazioni. Se si parla di coinvolgimento, non può mancare anche quello relativo ai contenuti. Chiedere ai follower quali sono gli argomenti per loro interessanti e poi postarli fidelizza in maniera importante gli utenti che ti seguono.

Per concludere

Ognuno di questi passaggi è importante e fondamentale per aumentare i propri follower. All’interno di piattaforme sempre più complesse e alla presenza di utenti sempre più attenti è fondamentale stare attenti ad ogni dettaglio. Sappi che curare questi aspetti non è semplice: richiede tempo e pianificazione. Aumentare i propri follower in maniera organica è questione di pazienza e dedizione, ma i vantaggi sono moltissimi. Puoi anche decidere di acquistare dei follower, ma sappi che il loro valore è sempre minore rispetto a quello dei follower reali.

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui