Milano Music Week 2018: domani Dolcenera e Mogol

Milano Music Week 2018 - banner

Prosegue la Milano Music Week 2018, la settimana di eventi più attesa dai milanesi appassioni di musica, per un totale di oltre 170 appuntamenti. Ecco i principali di domani, 20 novembre, tra cui Dolcenera e Mogol.

L’elenco completo degli eventi della seconda giornata della Milano Music Week 2018 è disponibile sul sito ufficiale. Gli highlights:

11:00 e 14:00, workshop e live. Da Bud Powell ai Weather Report, l’evoluzione della creatività. Con Massimo Colombo, Enzo Zirilli, Maurizio Quintavalle. Teatro CPM, via Privata E. Reguzzoni, 15 – Come Bud Powell rappresenta un momento essenziale nell’improvvisazione jazzistica su forme essenziali e collegamenti tonali per eccellenza, così i Weather Report elaborano uno sviluppo tematico che interagisce con l’improvvisazione, quasi ad inventare una sorta di composizione estemporanea, tanto vicino alle idee del mondo erudito di John Cage. Nel corso dell’incontro Massimo Colmbo (pianoforte), Enzo Zirilli (batteria) e Maurizio Quintavalle (contrabbasso) analizzeranno e suoneranno alcuni brani, esponendo i concetti essenziali che hanno portato a questo sviluppo. A pagamento

15:00, panel. CANZONEITALIANA.IT, tutte le canzoni italiane dal 1900 al 2000 da vivere da ascoltare. Palazzo dei Giureconsulti, piazza Mercanti, 2 – Un progetto del MIBAC – Istituto per i Beni sonori e Audiovisivi, in collaborazione con Ales, FIMI ed Associati, SIAE, Wikimedia, AWS, Spotify. Partecipano: Enzo Mazza Presidente FIMI, Luciano Ceri giornalista musicale e storico della canzone italiana, Paolo Masini MIBAC coordinatore progetto testimonial della canzone italiana. Gratuito

16:00, incontro. Come nasce una canzone con Federica Camba e Daniele Coro. Mare Culturale Urbano, via Giuseppe Gabetti, 15 – Marta Cagnola, conduttrice di Radio 24, incontrerà Federica Camba e Daniele Coro, per spiegare “cosa c’è dietro ad una hit”. Grazie alla loro esperienza, racconteranno quali processi creativi e quali interventi tecnici si celano dietro ad alcuni brani di successo che hanno realizzato nel corso della loro carriera. | Gratuito

16:30, panel. Dal vivo? La spettacolarizzazione dei concerti. Televisione, talent e social media. Università Cattolica, aula N110, via Nirone, 15 – Come funzionano i concerti, nell’era digitale e dei talent show? Perché siamo disposti a spendere così tanto per un biglietto, e cosa ci aspettiamo in cambio dagli artisti? Possiamo davvero parlare di musica “dal vivo”? Lezione di Gianni Sibilla, direttore didattico del Master in Comunicazione Musicale. | Gratuito

18:00, incontro. Mogol, Il cammino del pop. Hosteria della Musica alla Ferrovia, Via Giovanni Battista Pirelli, 1 – Nell’ambito della Milano Music Week, l’A.F.I. (Associazione Fonografici Italiani), in collaborazione con la F.I.P.I (Federazione Internazionale Proprietà Intellettuale) presenta la lectio magistralis “Il cammino del pop” che vedrà protagonista il Maestro Mogol. Nel corso dell’incontro aperto al pubblico (della durata di circa 45 minuti), il Maestro parlerà di musica a 360 gradi, accompagnato anche da contributi audio. Un grande evento, fortemente voluto da Sergio Cerruti, presidente dell’A.F.I. che da quest’anno è partner della “Milano Music Week”. | Gratuito

Mogol
Mogol

18:00, inaugurazione mostra. Music & photography Diari di Backstage di Chilldays & Young Goats. Santeria Social Club, viale Toscana, 31 – Un diario di viaggio tra i backstage e le VIP area di concerti e festival internazionali visti attraverso gli obiettivi di due tra i giovani creativi più interessanti del panorama internazionale. Un’installazione, una serie di collage fatta di foto e oggetti che ritraggono la musica contemporanea, il dietro le quinte di palchi. | Gratuito

18:30, MMW incontra Dolcenera. Palazzo Matteotti, corso Matteotti, 4/6. – Per ogni artista ciascuna canzone è un pezzo della propria vita, e quando si finisce di lavorare a un disco, non si vede l’ora di poterlo raccontare al pubblico. Milano Music Week offre la possibilità di incontrare da vicino artisti italiani e internazionali per sentirli parlare della loro musica. Il secondo appuntamento sarà con la cantautrice Dolcenera che si racconterà fra musica e parole. | Gratuito

Dolcenera
Dolcenera

18:30, incontro e workshop. MUSIC LAB: elabora il tuo sound con i Mamakass. Apple piazza Liberty, piazza del Liberty, 1 – Chi sono i Mamakass? Fabio Dalé e Carlo Frigerio: producer, musicisti, sound engineer. Oltre a comporre in proprio, lavorano con artisti italiani e internazionali e hanno prodotto tutti i brani dei Coma_Cose. Il duo di sound engineer e musicisti Mamakass racconterà le varie fasi della produzione e – ispirandosi al loro modo di comporre e fare editing – i partecipanti potranno mettere le mani su GarageBand per iPad, divertendosi a elaborare i suoni per creare un brano. | Gratuito su iscrizione

21:30, live. Andy & The White Dukes. Mare Culturale Urbano, via Giuseppe Gabetti, 15 – In occasione dell’inaugurazione della mostra “Sulle Tracce di David Bowie – l’uomo delle stelle nelle riviste musicali italiane dagli anni ’70 agli anni ’90” – che resterà aperta al pubblico fino a domenica 25 novembre negli spazi di Mare Culturale Rrbano per ricordare il Duca Bianco – Andy Fluon (Bluvertigo) si esibirà live in un meraviglioso omaggio dedicato alla straordinaria vita dell’artista inglese. | A pagamento

21:30, live. DELTA V. Rock’n’Roll, via Giuseppe Bruschetti, 11 – 1DAY e MXM presentano “verso casa”, l’imperdibile anteprima live dei DELTA V. | Gratuito

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui