Mei 2019, il premio Hip Hop va all’esordiente Tredici Pietro

Mei 2019 - Tredici Pietro
Mei 2019 - Tredici Pietro

Il Premio Hip Hop Mei 2019 va all’esordiente Tredici Pietro con il suo EP Assurdo. Il festival si terrà a inizio ottobre a Faenza e vedrà protagonisti molti artisti emergenti.

Il Mei 2019, che quest’anno si svolgerà il 4, 5 e 6 ottobre a Faenza (Ravenna), la musica rap e hip hop sarà ancora una volta protagonista. Il Premio Hip Hop MEI, giunto alla sua undicesima edizione va quest’anno a Tredici Pietro, dopo aver scoperto negli anni passati artisti come Amir, Nesli, Ghemon, Scienz, Ghali, Claver Gold, Ketama126, Chadia Rodriguez. Tredici Pietro, uno dei più talentuosi e giovanissimi rapper della nuova generazione, ha da poco pubblicato il suo primo EP Assurdo, prodotto da Mr Monkey, e alcuni dei suoi brani come Tu Non Sei Con Noi, Bro o Pizza e fichi ha superato milioni di ascolti su Spotify e di visualizzazioni su YouTube.

Torna anche la 7^edizione della Targa MEI Musicletter, il premio nazionale destinato al giornalismo musicale sul web, ideato dal blogger e critico musicale Luca D’Ambrosio. Per la prima volta i vincitori sono due importanti realtà italiane della Rete in tema di informazione musicale e culturale: Deer Waves vince come Miglior sito web e Pensierosecondario come Miglior Blog personale, mentre il Premio speciale Miglior documentario musicale italiano va a Noi siamo Afterhours di Giorgio Testi. La premiazione avverrà alle 16:00 di sabato 5 ottobre presso la Sala delle Bandiere della Residenza Municipale del Comune di Faenza all’interno dell’area della mostra della Nuova Accademia di Belle Arti di Milano sui manifesti realizzati dagli studenti della scuola per il MEI25.

Logo MEI

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui