Matteo Sica, il nuovo singolo è Chiaro di Monet

matteo sica ph. Andrew Superview
Matteo Sica ph. Andrew Superview

Chiaro di Monet è il nuovo singolo di Matteo Sica con cui continua il viaggio musicale nel mondo delle arti visive

Matteo Sica parla delle sfumature dell’amore e le sue pennellate hanno i colori di Chiaro di Monet. Continua il viaggio del PopPoeta nel mondo delle arti visive, per lui passioni ma anche strumento di rappresentazione delle varie sfumature dell’amore. In questo suo nuovo singolo ci dipinge la necessità di proteggersi dai rapporti controversi, rileggendoli sempre in chiave possibilistica fino ad arrivare a vedere il chiarore dell’amore semplice. Il viaggio di Matteo Sica nel mondo delle arti visive si svolge in tre tempi (ma non è da escludere la possibilità di un quarto tempo) ed è iniziato con Occhi Catarifrangenti (dedicato all’arte del fumetto), si svolge in questo secondo tempo con Chiaro di Monet (dedicato alla pittura) e si concluderà con il terzo tempo dedicato ad un’altra arte visiva. Il mondo è sempre quello del pop, poetico ma dalle venature “sad” seppur con quello spiraglio giù in fondo.

In Chiaro di Monet ho messo le mie sensazioni di una storia vissuta. Un rincorrersi sempre in bilico tra i “vorrei ma non posso”, tra la necessità di non rendere pubblico un sentimento per proteggere se stesso e l’altra persona da commenti inopportuni. Eppure, a voler guardare, c’è comunque una luce che rende tutto visibile, tutto chiaro, come un quadro di Monet“. (Matteo Sica)

Anche per questo brano Matteo Sica ha voluto con se il producer MiCam coadiuvato da Rufio (presente anche con il tocco della sua chitarra), l’etichetta LaLa LABEL, con l’artwork del pittore Mauro Mosaico con grafica di Simone Pardi Design, il testo vede la collaborazione di Nicola Tarantino e de LaLauri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome