Mark E. Smith: le sorelle rivelano le cause della morte

Mark E. Smith - copertina

A quasi un mese dalla scomparsa, sul sito ufficiale della band, sono state pubblicate le cause del decesso di Mark E. Smith.

Attraverso il sito ufficiale dei Fall, le sorelle di Mark E. Smith hanno rilasciato una dichiarazione sulle cause della morte dell’artista inglese, avvenuta lo scorso 24 gennaio: “Vorremmo ringraziare tutte le persone che in questi giorni ci hanno mandato le loro condoglianze per la scomparsa di Mark […] Dopo la diagnosi, ha combattuto una battaglia lunga e dura. Si è sottoposto ad ogni trattamento possibile che a volte aveva conseguenze brutali, lasciandolo con alcuni orribili effetti collaterali. Mark ha avuto una vita meravigliosa, l’ha amata e vissuta pienamente sempre secondo le sue regole e noi, sue sorelle, abbiamo avuto il privilegio di farne parte. Mark è ora in pace e senza dolore, ma noi siamo rimaste con il cuore spezzato e ci mancherà moltissimo il nostro fratellone“.

Mark E. Smith, aveva fondato i Fall nel 1976, risultando fin dagli esordi una della punk band più interessanti del pianeta, grazie anche alla capacità di contaminare i generi senza rimanere confinati in un unico genere. Nel corso della sua carriera quarantennale, Smith (l’unico membro sempre presente della band), ha pubblicato oltre 30 album in studio, di cui l’ultimo (New Facts Emerge), uscito lo scorso luglio.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here