Morto Luke Perry, il Dylan di Beverly Hills 90210 non si è ripreso dall’ictus

Luke Perry non ce l'ha fatta: muore a 52 anni stroncato da un ictus

Luke Perry non ce l’ha fatta: l’attore è morto a 52 anni stroncato dall’ictus che lo aveva colpito pochi giorni prima nella sua abitazione di Sherman Oaks, Los Angeles. Da allora era ricoverato presso l’ospedale St. Joseph di Burbank. Accanto a lui c’erano i figli Jack e Sophie, la fidanzata Wendy Madison Bauer, l’ex moglie Minnie Sharp, la madre Ann Bennett, il resto della sua famiglia e gli amici più stretti. Le sue condizioni si sono dimostrate gravi sin dal principio: i medici hanno definito ‘devastante’ l’ictus che lo aveva colpito, al punto di tentare sedazione e coma farmacologico. L’attore purtroppo non è riuscito a superare la crisi.

Il grande pubblico è abituato a collegare il nome di Luke Perry a quello di Dylan McKay, il personaggio interpretato nella serie cult Beverly Hills 90210. All’epoca un’intera generazione di adolescenti si innamorò di lui e quelle stesse adolescenti apprezzarono il suo ruolo nel cinepanettone Vacanze di Natale ’95 accanto a Massimo Boldi e ad una giovanissima Cristiana Capotondi. La sua carriera, tra alti e bassi, non si arrestò mai. Dopo aver partecipato al drama Body of Proof nel 2012 come personaggio ricorrente, dal 2017 è diventato uno dei protagonisti della serie tv Riverdale. Il 2019 avrebbe dovuto segnare il suo grande ritorno al cinema, visto che era entrato a far parte del cast del nuovo film di Quentin Tarantino, Once Upon a Time in Hollywood accanto a Leonardo DiCaprio e Brad Pitt. Importante anche il suo contributo come doppiatore in cartoni animati quali Biker mice from Mars, Mortal Kombat: Defenders of the Realm, La leggenda di Calamity Jane, L’incredibile Hulk, Generator Rex e Pound Puppies.

Luke Perry nei panni di Dylan McKay, ai tempi di Beverly Hills 90210
Luke Perry nei panni di Dylan McKay, ai tempi di Beverly Hills 90210

Il terribile ictus ha colpito Luke Perry proprio nel giorno in cui la Fox aveva annunciato ufficialmente il ritorno di Beverly Hills 90210. Il lancio è avvenuto con un trailer volto a presentare il progetto: 6 nuovi episodi con il cast originale. I protagonisti dell’amatissima serie avevano fatto sentire la propria vicinanza all’ex collega e amico tramite i social. In particolare Shannen Doherty e Ian Ziering (alias Brenda e Steve) avevano speso parole cariche d’affetto per ricordare i vecchi tempi e per augurargli una pronta guarigione. “Amico mio. Tieni duro, prendi la mia forza. Te la dò”, aveva scritto la Doherty condividendo una foto che li ritraeva giovani e abbracciati ai tempi di Dylan e Branda.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here