La Versiliana 2023, oltre 60 spettacoli tra musica, danza, prosa e comicità

La Versiliana
La Versiliana

Oltre 60 spettacoli nella ricca estate de La Versiliana di Marina di Pietrasanta, tanta musica, danza, prosa e comicità, la line up completa

E’ il festival più lungo dell’estate italiana, eclettico, ricco, versatile, istrionico e longevo, che quest’anno giunge alla sua 44° edizione. A un passo dalle spiagge di Marina di Pietrasanta (LU), all’interno della celebre pineta che fu cara a Gabriele d’Annunzio, il Festival La Versiliana aprirà le sue porte e accenderà l’estate  a partire dal 9 luglio, per quasi 60 giorni consecutivi, fino ad arrivare alla fine di agosto e oltre.
Per l’estate 2023 La Versiliana darà vita a un cartellone teatrale multidisciplinare  imponente, scanzonato e profondo al tempo stesso, firmato dal consulente artistico Massimo Martini, composto da  47 spettacoli, articolato su 3 palcoscenici, con ben 284 artisti coinvolti,  a cui si aggiungono gli oltre 60 incontri pomeridiani al Caffè con i big della letteratura, cultura, arte, politica e attualità, ed un programma – ricchissimo – di intrattenimento e spettacoli, ben 23, per bambini per la rassegna La Versiliana dei Piccoli.
Anche quest’anno il cartellone di spettacoli del festival, si svilupperà tra il grande teatro all’aperto La Versiliana immerso nella pineta, lo Spazio Caffè “Romano Battaglia”  come sede anche di spettacoli teatrali ed il “Giardino Barsanti” all’interno del Chiostro di Sant’Agostino nel centro storico di Pietrasanta, confermando  il carattere versatile del Festival e la capacità di ampliare il proprio perimetro, ma toccherà anche Seravezza con il suo Palazzo Mediceo e la località di Focette con spettacoli per bambini.
Ad esibirsi nel grande teatro all’aperto da 2mila posti, incorniciato dalla lussureggiante pineta, saranno i più importanti protagonisti dello spettacolo, prestigiose compagnie di danza, i cantanti più amati, i comici e gli showman più applauditi e le star dei social più seguite, che comporranno un festival dal carattere eclettico e multidisciplinare che attraversa tutti i generi: dalla prosa, alla danza, alla musica, al musical, ai family show e al nouveau cirque.
Il cartellone teatrale, accreditato anche quest’anno dal Ministero della Cultura, si inaugurerà il 12 luglio con una Prima nazionale  in coproduzione con la Versiliana: lo spettacolo “Callas, Callas, Callas”, omaggio in danza alla Divina Maria Callas a 100 anni esatti dalla sua nascita messo in scena dalla Compagnia Opus Ballet di Rosanna Brocanello con le coreografie di Adriano Bolognino, Carlo Massari e Roberto Tedesco.
Tra i protagonisti del poliedrico cartellone celebri attori, big della musica e maestri della risata tra cui  Enrico Lo Verso con Dado Moroni e Roberto Gatto ( “Resta Diva”;  regia Alessandra Pizzi – 21/7); Stefano Massini con Luca Barbarossa ( “La Verità, vi prego, sull’amore”  – 3/8) , Monica Guerritore “Anna. La nascita di un film” – Estratti dlla sceneggiatura del film su Anna Magnani in fase di preparazione – 20/8),  Umberto Tozzi (“Gloria Forever” Tour 11/8), i Cugini di campagna ( “Anima mia” tour 12/8),  Massimo Ranieri ( “Tutti i sogni ancora in volo”  tour 13/8), Iva Zanicchi  (“Gargana”  Tour 23/8); Andrea Pucci “Pucci Summer Tour” 17 agosto), Angelo Duro ( “Sono Cambiato” 30/7), I Soliti idioti “Fiodena tour“ 6 agosto), Max Angioni ( “Miracolato” 10 agosto ) Paolo Ruffini ( “Io? Doppio!” politicamente corretto. Il ritorno dei mitici doppiaggi in Livornesaccio 14 agosto), Francesco Cicchella “Bis!” 19 agosto, Maurizio Battista (“Ai miei tempi non era così”  25 agosto).
In programma anche il musical per tutta la famiglia Mortina della Compagnia delle Formiche tratto dalla serie di Barbara Cantini ( 4 agosto),  una serata con la fisarmonica e il bandoneon di Mario Stefano Pietrodarchi accompagnato dal quintetto d’archi della Royal Academy di Londra (8 agosto) e ci sarà musica anche con concerti spettacolo in tributo a  Lucio Battisti ( “Battisti. Si, viaggiare – la storia” 22 luglio), Raffaella Carrà ( “Raffaella! Omaggio alla Carrà” con Beatrice Baldaccini  25 luglio), Fabrizio De Andrè ( “De Andrè, la storia”  2 agosto), Ennio Morricone (“Tributo a Morricone Film History” 16 agosto).
Varietà ed eclettismo anche nel programma della prosa che spazia da commedie contemporanee e divertenti come “Trovatene uno bravo”  con Andrea Muzzi e Fabio Canino (18 luglio) e come “Ancora?!” con Francesco Paolantoni e Stefano Sarcinelli  (24 agosto), al teatro di impegno civile “L’ultima estate. Falcone e Borsellino 30 anni dopo” con Simone Luglio e Giovanni Santangelo  (9 agosto) , al teatro classico francese con “L’Avaro” di Molière con Andrea Buscemi ed Eva Robin’s (15/8).  Da menzionare anche la presenza di Luca Sommi che nel suo monologo/spettacolo “Il Cammin di nostra vita” ci condurrà in un viaggio nella Divina Commedia di Dante (23 luglio).
Per la prima volta sul palco della Versiliana debutterà anche l’ acclamata compagnia elvetica che da anni conquista il pubblico di tutto il mondo ovvero la Compagnia Finzi Pasca, creatori principali di ben 3 cerimonie olimpiche, che presenteranno “Bianco su Bianco” con Helena Bittencourt and Goos Meeuwsen (22 agosto), spettacolo delicato e intenso in perfetto equilibrio tra ironia e leggerezza improvvisa. Per il genere del nouveu cirque da segnalare anche la presenza del celebre Circo Madera che porterà in scena “Psicomic”, varietà circense ad alto tasso di serotonina, tra acrobazie, musica e comicità che assumono un linguaggio onirico e simbolico ( 7 agosto).
Novità di questa stagione l’ampio spazio dedicato alle più amate star dei social, comici e content creator che hanno raggiunto in rete alte vette di popolarità  e che oggi si mostrano anche dal vivo, in teatro:  dal giovane fuoriclasse della comicità toscana,  Jonathan Canini con i suoi strampalati personaggi toscani del suo nuovo spettacolo “Vado a vivere con me” (20 luglio) , passando per i seguitissimi Barbascura X che nel suo “Amore Bestiale”  coniugherà comicità e divulgazione scientifica (19 luglio) , Ginevra Fenyes artista fiorentina, stella comica di Instagram ( “Cono o Coppetta? ” 26 luglio) e Filippo Caccamo col suo spettacolo sul mondo della scuola “Tel chi Filippo” 28 luglio).
Altissimo il livello della Versiliana alla voce danza: in cartellone una prima nazionale firmata da Versiliadanza per la direzione artistica di Angela Torriani Evangelisti coprodotta dal Festival La Versiliana dal titolo “Prochain arrêt”  (15 luglio), spettacolo corale in occasione del trentennale di Versiliadanza.  Tra le punte di diamante spiccano i solisti e gli étoiles del Teatro San Carlo di Napoli in un gran gala  (direzione artistica Alessio Carbone –  16 luglio), la star mondiale  Sergio Bernal, étoile del balletto nazionale di Spagna, osannato dal pubblico e dalla stampa internazionale ( “ A night with Sergio Bernal” –  1 agosto) , la straordinaria  coppia  Carola Puddu e Francesco Borbonaglia  nella celebre produzione di “Giulietta e Romeo” del Balletto di Roma (5/8),  classico firmato dal coreografo e regista Fabrizio Monteverde.
Due saranno gli omaggi a Maria Callas: oltre al già citato spettacolo della Compagnia Opus Ballett, anche il Balletto del Sud omaggerà la divina del melodramma insieme a  Iannis Xenakis con  “La Traviata. Maria Callas, il mito”  con le coreografie di Fredy Franzutti, coreografo fra i più conosciuti e apprezzati in Italia e all’estero (29 luglio) e sempre il Balletto del Sud tornerà anche in agosto con  per presentare  “Il Cigno” (18 agosto).  9 saranno gli spettacoli che la Versiliana porterà nel Chiostro di Sant’Agostino: questo sarà il palcoscenico della contemporaneità e della sperimentazione con una proposta di titoli che spazia dal teatro contemporaneo, alla danza contemporanea e al nouveau cirque.
Si parte il 1° agosto con “Questa splendida non belligeranza” , spettacolo vincitore di In-box 2022 scritto e diretto da Marco Ceccotti: commedia moderata sul devastante quieto vivere con un rapimento, una guerra, un dittatore e tutto ciò che serve ad una famiglia per potersi dire “ti voglio bene”. A seguire “Sempre fiori, mai un fioraio” omaggio al grande Paolo Poli con Pino Strabioli e Marcello Formica alla fisarmonica ( 3 agosto) e “Parlami d’amore – Quando la radio cantava la vita” con Mario Incudine in prima nazionale.
Teatro contemporaneo anche il 13 agosto con  “La Sparanoia”, scritto e interpretato dal giovanissimo Niccolò Fettarappa  e interpretato insieme all’altrettanto giovane Lorenzo Guerrieri, talenti emergenti ma già pluripremiati. Ci sarà anche musica con strumenti inconsueti come quelli della Compagnia Nando e Maila che potreranno la loro “Sonata per tubi” 9 agosto.
La danza contemporanea sarà quella del Roma City Ballet , con due spettacoli –  Wonderboys (10 agosto) e Walk (21 agosto) – e di Emox Balletto diretto da Beatrice Paoleschi  che il 15 e i 16 agosto presenterà “Danzare l’amore”  con Francesco Mariottini e la presentazione di Ilaria Cipriani. Conclusione con  il nouveau cirque di Circo Pacco con lo show di giocoleria eccentrica, magia comica, peluches di “Paccottiglia Deluxe – cialtroneria di qualità superiore!” ( 29 agosto) .
Biglietti in vendita anche on line e in tutti i punti vendita  TicketOne 
Info: tel. 0584 265757 www.versilianafestival.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome