La parte mancante, esce il disco di inediti di Francesco Di Giacomo

A cinque anni dalla sua scomparsa, esce il 21 febbraio in edicola con Prog Italia La parte mancante, il disco di inediti di Francesco Di Giacomo, il mitico cantante del Banco del Mutuo Soccorso, per ora solo su vinile 180 grammi e ad aprile anche su cd.

Francesco Di Giacomo

A cinque anni dalla sua scomparsa, esce il 21 febbraio in edicola con Prog Italia La parte mancante, il disco di inediti di Francesco Di Giacomo, il mitico cantante del Banco del Mutuo Soccorso, per ora solo su vinile 180 grammi e ad aprile anche su cd.

La parte mancante è la prima uscita della collana I vinili di Prog Italia (a cura di Guido Bellachioma) e raccoglie dieci brani inediti e originali di Francesco Di Giacomo, una delle voci più belle della musica italiana di tutti i tempi, composti dal cantante tra il 2004 e il 2012, con musiche di Paolo Sentinelli, che collaborava con Di Giacomo da dieci anni (oltre ad avere già lavorato con il Banco del Mutuo Soccorso per l’album 13) e che ha curato la produzione del disco insieme alla moglie di Francesco Antonella Caspoli.

Francesco Di Giacomo
Francesco Di Giacomo

Il disco è stato mixato da Alex Di Nunzio all’NMG Recording Studio di Palestrina, e masterizzato da Tommy Bianchi al White Sound Mastering Studio di Firenze. L’album avrà copertina gatefold, libretto di dodici pagine formato vinile, busta interna a colori con i testi, etichette del disco a colori con le quattro foto che compongono la copertina.

La pubblicazione di questo progetto solista, nel quale la vena poetica di “Big” Di Giacomo è vissuta in tutta la sua pienezza, risponde al volere di Francesco, della moglie Antonella Caspoli e di Paolo Sentinelli.

La parte mancante raccoglie le canzoni scritte tra il 2004 e il 2012 insieme al pianista Paolo Sentinelli, ancora inedite anche se rappresentate in qualche occasione dal vivo, come nello spettacolo Cenerentola. La parte mancante, dal quale il disco prende il titolo, andato in scena per la prima e unica volta il 24 gennaio 2013 all’Auditorium Parco della Musica. Dal 2013, con l’annuncio di Di Giacomo della sua uscita dal Banco, proprio quei brani sarebbero diventati il centro dell’attività solista nei teatri e negli auditorium insieme a Sentinelli.

La parte mancante è un album profondo, romantico, ironico, duro, altruista, diverso nella visione di un mondo “oltre”, forse non realizzabile ma non per questo meno vero.

Francesco Di Giacomo
La facciata A del vinile “La parte mancante”

La parte mancante si troverà in edicola abbinato a “Prog” al costo di 19.90 euro:

La tracklist:

LATO A

1) In quest’aria (3’16”)

2) Il senso giusto (3’46”)

3) Emullà (4’07”)

4) Luoghi comuniI (6’19”)

5) 4 parti (1’06”)

LATO B

1) Insolito (4’40”)

2) La parte mancante(3’29”)

3) Lo stato delle cose (4’00”)

4) Quanto mi costa (3’08”)

5) In favore di vento (3’40”)

Il disco può essere ordinato anche qui online (fino a esaurimento copie disponibili).

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui