James Gunn torna a dirigere Guardiani della Galassia 3

James-Gunn-Guardiani della galassia 3

James Gunn torna dietro la macchina da presa di Guardiani della Galassia 3, dopo il licenziamento avvenuto a luglio, il regista è stato nuovamente assunto dalla Disney per dirigere il terzo capitolo della saga.

James Gunn, regista dei primi due capitoli dei Guardiani della Galassia, è stato ufficialmente ri-assunto dalla Disney per dirigere il terzo capitolo saga. Il licenziamento era avvenuto lo scorso luglio, a causa di una serie di tweet estremamente controversi, che ironizzavano su temi delicati come pedofilia e stupro, risalenti al passato. In seguito al licenziamento, Disney aveva comunque deciso di utilizzare la sceneggiatura scritta dal regista per Guardiani della Galassia 3, mentre nell’ottobre del 2018 Gunn era stato ingaggiato da Warner Bros. per realizzare la sceneggiatura e la regia di Suicide Squad 2, seguito del film di David Ayer del 2016. «Sono estremamente grato a tutte le persone là fuori che mi hanno supportato negli ultimi mesi. Sto sempre imparando e continuerò a lavorare per essere il miglior essere umano possibile», ha scritto il regista in un tweet a conferma della news. «Apprezzo profondamente la decisione di Disney, e sono entusiasta di continuare a fare film che indagano i legami d’amore che ci legano tutti.» La Disney in realtà non aveva cercato un sostituto di Gunn, il che fa pensare che la rottura tra il regista e gli studios non è mai realmente stata definitiva, e che l’ipotesi di un ritorno di fiamma fosse già nell’aria da parecchio tempo. La produzione di Guardiani della Galassia 3 inizieranno dopo che Gunn avrà finito di lavorare al film DC.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here