Io non odio: terzo appuntamento al Parco della Musica

Vinicio Capossela(2)

Giovedì mattina alle ore 11 all’Auditorium Parco della Musica di Roma si terrà il terzo appuntamento di Io non odio, progetto promosso dalla Regione Lazio con musica e racconti per sensibilizzare alla lotta contro il bullismo, il razzismo e la violenza sulle donne. Ecco gli ospiti.

Una mattinata contro l’odio è quella che il 30 maggio all’Auditorium Parco della Musica di Roma vedrà protagonisti Vinicio Capossela, Zen Circus, Margherita Vicario, Cor Veleno, Fulminacci e Micol, guidati dal giornalista Ernesto Assante, per il terzo appuntamento di Io non odio, promosso dalla Regione Lazio – Assessorato Pari Opportunità, con l’Assessorato Formazione, Diritto allo Studio, Università e Ricerca e in collaborazione con la struttura Progetti Speciali. Studenti delle scuole di Roma e del Lazio saranno coinvolti da due ore di musica, momenti di spettacolo, interventi artistici, narrazioni e racconti sui temi della lotta alla violenza contro le donne, della convivenza civile, contro il razzismo, e il bullismo.

Il giornalista e critico Ernesto Assante accompagnerà sul palco le esibizioni live degli artisti – da sempre impegnati a usare la musica come mezzo di trasmissione e sensibilizzazione – a partire da Vinicio Capossela, cantautore, polistrumentista e scrittore italiano che ha da poco pubblicato il nuovo disco Ballate per Uomini e bestie: un percorso folk e punk nei nuovi mali, dal web all’indifferenza. Freschi della partecipazione – atipica – all’ultimo Festival di Sanremo, per Io non odio si esibiranno i Zen Circus, importante voce del rock italiano e Cor Veleno, storica formazione hardcore hip hop che ha segnato il genere in Italia.

Sul palco anche Margherita Vicario, cantante e artista volto noto del cinema e della tv, Fulminacci, giovane cantautore romano che ha recentemente debuttato con La vita veramente, e Micol con la sua originale Arpa Rock. Saranno presenti Lorenza Bonaccorsi, Assessora alle Pari Opportunità della Regione Lazio, Giovanna Pugliese Progetti Speciale Regione Lazio, rappresentanti delle istituzioni e personalità del mondo della cultura. Per attivare un cammino di civiltà partendo dalle studentesse e dagli studenti, portando alla loro attenzione riflessioni e analisi stimolanti, coinvolgendo i protagonisti stessi di queste esperienze virtuose, insieme ad artisti e volti noti del mondo della cultura.

Fulminacci
Fulminacci

 

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui