Il Cacciatore: Amazon Prime Video acquista i diritti della serie Rai con Montanari

Il Cacciatore

Selezionata a Canneseries come uno tra i 10 prodotti migliori del piccolo schermo, Il Cacciatore, la serie prodotta da Cross Production e Rai Fiction con Francesco Montanari, è stata di recente acquistata da Amazon Prime Video. Un prodotto innovativo, spartiacque in casa Rai.

Il Cacciatore su Amazon Prime Video

Il Cacciatore, new entry italiana alla prima edizione del festival Canneseries, è stata salutata come un prodotto innovativo, vero e proprio spartiacque per la Rai, tanto che ora entrerà a far parte dell’offerta Amazon Prime Video, andando ad arricchire il pacchetto di contenuti italiani già presenti nel servizio. Il Cacciatore ricostruisce la vicenda del PM antimafia Saverio Barone, interpretato da un magistrale Francesco Montanari, che dalla provincia arriva a Palermo con un unico obiettivo: combattere la criminalità organizzata ad ogni costo, puntando ai vertici della piramide. I 12 episodi della prima stagione narrano dunque le forti reazioni verificatesi negli anni ’90 a seguito delle stragi di mafia del ’92, in cui persero la vita Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Uno sforzo mai visto prima e un grande dispiego di forze e risorse dettero il via ad una “caccia al mafioso” senza precedenti, che condusse a centinaia di arresti e segnò un punto di svolta significativo nella lotta contro Cosa Nostra.

Il Cacciatore
Alcuni membri del cast assieme a Francesco Montanari

Saverio Barone, un personaggio complesso

Questa “caccia” è narrata attraverso un prisma di punti di vista, ma soprattutto dalla prospettiva del giovane ed ambizioso Barone, un personaggio sfaccettato e problematico, «concepito completamente fuori dagli schemi rispetto ai classici prodotti italiani», afferma la direttrice di Rai Fiction Eleonora Andreatta, «perché è un personaggio pieno di ombre e luci. Non riesci a capire se sia guidato da uno spirito di giustizia… o se semplicemente dalla sua enorme ambizione». Il Cacciatore è inoltre un prodotto accurato rispetto a molti altri, che mira a ricostruire rigorosamente i fatti per quanto riguarda indagini e arresti, mentre una maggior libertà creativa è stata usata per rappresentare il protagonista, i suoi demoni interiori e la sua vita intima e famigliare. «Abbiamo mischiato il genere “storia di Mafia” con quello del family drama», aggiunge Andreatta. Il protagonista Montanari assieme a Miriam Dalmazio, sua moglie nella serie, saranno alla première internazionale de Il Cacciatore insieme ai due giovani registi, Stefano Lodovichi e Davide Marengo.

Il Cacciatore
Francesco Montanari ne Il Cacciatore

La seconda stagione già in lavorazione

Marengo ha ringraziato Andreatta e il produttore Rosario Rinaldo per aver permesso ai registi di costruire qualcosa di innovativo e diverso rispetto al solito approccio narrativo e per aver loro concesso una totale libertà da un punto di vista visivo, «qualcosa che ci si aspetta magari da Sky o Netflix», ha affermato. «In termini di narrazione, è un qualcosa di molto più moderno e veloce rispetto ai tipici prodotti Rai», aggiunge Jan Mojto, direttore della Beta Film, che si occupa di vendere i diritti in tutto il mondo. «Siamo davanti ad un prodotto molto differente rispetto alla televisione tradizionale italiana e molto più vicino agli standard internazionali», conclude. Il Cacciatore andrà allora a completare il pacchetto nostrano su Amazon Prime Video, che include già I Medici, Rocco Schiavone, Il giovane Montalbano. Una seconda stagione della serie è inoltre già in lavorazione e le prime riprese dovrebbero iniziare nel 2019.

Il Cacciatore è una serie liberamente tratta dal libro Cacciatori di mafiosi di Alfonso Sabella, edito da Mondadori. Regia di Stefano Lodovici e Davide Marengo, una produzione Cross productions – Beta in collaborazione con Rai Fiction. Con Francesco Montanari, David Coco, Paolo Briguglia, Francesco Foti, Marco Rossetti, Roberta Caronia, Miriam Dalmazio, Roberto Citran, Edoardo Pesce, Dario Aita, Nicola Rignanese. In onda ogni mercoledì alle 21.20 su Rai2. Per approfondire cast, trama e altri dettagli, vi rimandiamo al nostro articolo.

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui