I Simpson: l’episodio con la voce di Michael Jackson cancellato dalla serie

Michael Jackson - Simpson

I Simpson cancellano definitivamente la partecipazione del re del pop Michael Jackson dalla serie. La decisione in seguito alla messa in onda del documentario Leaving Neverland.

Dopo la messa in onda di Leaving Neverland, documentario di HBO da cui sono emerse nuove accuse di molestie e pedofilia a carico del re del pop Michael Jackson, la serie animata I Simpson ha rimosso l’episodio Stark Raving Dad (in Italia tradotto col titolo di Papà-zzo da legare), che vedeva la partecipazione della popstar come special guest star, dalla terza stagione e dai servizi di streaming, e da tutti i futuri cofanetti di DVD e Blu-Ray. L’episodio, trasmesso per la prima volta nel lontano trasmessa nel 1991, racconta di come Homer sia finito in un istituto di igiene mentale a causa di uno scherzo del figlio Bart, luogo dove incontra un uomo di nome Leon Kompowsky che è convinto di essere davvero Michael Jackson. Il cantante doppiò allora il personaggio con lo pseudonimo di John Jay Smith. «Sembra chiaramente l’unica scelta da fare. Sono contro qualsiasi tipo di rogo di libri. Ma questo è il nostro libro, e abbiamo il permesso di rimuoverne un capitolo.», ha detto il produttore esecutivo James L. Brooks al Wall Street Journal, che ha dato la notizia giovedì. Del passaggio a Springfield del re del pop non rimarrà dunque alcuna traccia, ma i numerosi fan non demordono, in queste ultime ore infatti stanno tempestando i siti di streaming, cercando di fare un download di quella puntata per conservarla per sempre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here