Golden Globe nomination serie tv: in testa Versace, Homecoming, The Americans e Mrs. Maisel

Golden Globe 2019 nomination tv

Trepidante attesa per i Golden Globe. Poche sorprese ma grandi nomi, da Penèlope Cruz a Julia Roberts, Hugh Grant, Amy Adams, Michael Douglas, per citarne alcuni. Favorita la serie American Crime Story: L’assassinio di Gianni Versace seguita da Homecoming, The Americans e Mrs. Maisel.  

La stagione dei premi entra nel vivo con l’annuncio delle nomination ai Golden Globe, il premio assegnato dalla stampa estera hollywoodiana, giunto alla 76ª edizione. Dal Beverly Hilton Hotel di Los Angeles Terry Crews, Danai Gurira, Leslie Mann, Christian Slater, Isan Elba (Ambasciatrice Golden Globe), Meher Tatna (Presidente HFPA) e Barry Adelman (Produttore esecutivo) hanno reso note le candidature al secondo premio più ambito dopo l’Oscar, di cui poi anticipa in larga parte i risultati. La cerimonia di premiazione si svolgerà sempre al Beverly Hilton Hotel nella notte italiana tra il 6 ed il 7 gennaio 2019, condotta da Andy Samberg e Sandra Oh, ed andrà in onda su Sky Atlantic.

Le nomination delle serie Drama. Grandi nomi e grandi attori

Si contendono la statuetta The Americans la fortunata serie che ha ricevuto ampi consensi dalla critica, Bodyguard la serie Netflix con Richard Madden, Homecoming con Julia Roberts, Killing Eve con Sandra Oh che riesce a scrollarsi di dosso il personaggio di Cristina di Grey’s Anatomy e Pose incentrata sulle storie di un gruppo di personaggi gay e transgender intenzionati ad abbattere le barriere dell’emarginazione. Insomma, difficile fare pronostici dato il successo riscosso da ognuna di queste. Di certo la qualità non manca. Caitriona Balfe la viaggiatrice nel tempo di Outlander, Elisabeth Moss la coraggiosa e intensa June di The Handmaid’s Tale, Sandra Oh l’arguta funzionaria in Killing Eve, il premio Oscar Julia Roberts protagonista del thriller Homecoming e Keri Russell, già vincitrice di un Golden Globe per per il ruolo di Felicity Porter nella serie televisiva Felicity interpreta Elizabeth Jennings in The Americans sono le talentuose candidate come Miglior attrice in una serie drammatica. Per quanto riguarda la categoria Miglior attore in una serie drammatica a contendersi la statuetta sono Jason Bateman protagonista della serie Neflix OzarkStephan James che interpreta Walter Cruz nella serie di Amazon Prime Video HomecomingRichard Madden che dopo Il trono di spade
convince anche nel ruolo del Sergente David Budd in BodyguardBilly Porter protagonista della ”serie LGBT” Pose e Matthew Rhys già vincitore di un Emmy per The Americans.

Homecoming - Julia Roberts
Julia Roberts in Homecoming.

Le nomination delle serie tv del genere musical o comedy: primeggiano BarryThe Marvelous Mrs. Maisel e The Kominsky Method 

Una sfida accesissima anche quella che vede contendersi il Golden Globe nella categoria serie tv comedy e musical. In testa troviamo con un ex aequo The Marvelous Mrs. Maisel, la serie creata da Amy Sherman-Palladino e diffusa da Prime Video, con ben 3 nomination (miglior serie TV genere comedy, miglior attrice e miglior attrice non protagonista), Barry, serie ideata e creata da Alec Berg e trasmessa dalla HBO con altrettante nomination (miglior serie TV comedy, miglior attore protagonista e miglior attore non protagonista. Un ugual numero di nomination vede anche The Kominsky Method, creata da Chuck Lorre e diffusa dalla piattaforma digitale Netflix: le nomination riguardano il premio come miglior serie TV comedy, miglior attore protagonista e miglior attore non protagonista. A seguire due serie TV si contendono il Golden Globe con un ugual numero di nomination: The Good Place e Kidding. La prima nominata come miglior serie TV comedy e per la miglior attrice protagonista (Kristen Bell), la seconda come miglior serie TV comedy e per il miglior attore protagonista (Jim Carrey). In aperta sfida con Kristen Bell troviamo anche Candice Bergen (Murphy Brown), Alison Brie (Glow), Rachel Brosnahan (The Marvelous Mrs. Maisel) e Debra Missing (Will & Grace). A competere con Jim Carrey, invece, ci saranno Sacha Baron Cohen (Who is America), Michael Douglas (The Kominsky Method) ed infine Donald Glover (Atlanta) e Bill Hader (Barry).

The Marvelous Mrs. Maisel
The Marvelous Mrs. Maisel.

Le nomination delle miniserie e film TV: The Assassination of Gianni Versace in testa 

Tra le varie nomination ai Golden Globe troviamo anche la categoria miniserie e film TV. All’interno di tale gruppo primeggia The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story nominato ben 4 volte (film TV, miglior attore protagonista, miglior attrice non protagonista e miglior attore non protagonista).  Altri due film TV nominati e con lo stesso numero di nomination sono Sharp Objects e A Very English Scandal, trasmessi rispettivamente dalla HBO e Prime Video. Il primo nominato come miglior Film TV, per la miglior attrice protagonista (Amy Adams) e per la miglior attrice non protagonista; il secondo, invece, oltre alla nomination come miglior film TV, vede altre due nomination per il miglior attore protagonista (Hugh Grant) e per il miglior attore non protagonista. A seguire troviamo a pari merito altri due film TV, ossia The Alienist e Escape at Dannemora con due nomination ciascuno: entrambi sono in gara come miglior film TV, ma, mentre The Alienist gareggia anche nella categoria miglior attore protagonista, Escape at Dannemora gareggia nella categoria miglior attrice protagonista. In gara con Amy Adams, Patricia Arquette (Escape at Dannemora), Connie Britton (Dirthy John), Laura Dern (The Tale) e Regina King (Seven Seconds). A sfidare Hugh Grant, invece, troviamo Antonio Banderas (Genius: Picasso), Daniel Brühl (The Alienist), Darren Criss (The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story) e Benedict Cumberbatch (Patrick Melrose).

The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story
The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story.

Miglior attrice in una miniserie                                                                                    Amy Adams – Sharp Objects
Patricia Arquette – Escape at Dannemora
Connie Britton – Dirty John
Laura Dern – The Tale
Regina King – Seven Seconds

Miglior serie tv comedy
Barry (HBO)
The Good Place (NBC)
Kidding (Showtime)
Il metodo Kominsky (Netflix)
The Marvelous Mrs. Maisel (Amazon)

Miglior attore in una miniserie
Antonio Banderas – Genius: Picasso
Daniel Bruhl – The Alienist
Darren Criss – American Crime Story: L’assassinio di Gianni Versace
Benedict Cumberbatch – Patrick Melrose
Hugh Grant – A Very English Scandal

Miglior attrice non protagonista in una serie
Alex Bornstein – The Marvelous Mrs. Maisel
Patricia Clarkson – Sharp Objects
Penelope Cruz – American Crime Story: L’assassinio di Gianni Versace
Thandie Newton – Westworld
Yvonne Strahovski – The Handmaid’s Tale

Miglior miniserie
The Alienist (TNT)
American Crime Story: L’assassinio di Gianni Versace (FX)
Escape at Dannemora (Showtime)
Sharp Objects (HBO)
A Very English Scandal (Amazon)

Miglior attore non protagonista in una serie
Alan Arkin – Il metodo Kominsky
Kieran Culkin – Succession
Edgar Ramirez – American Crime Story: L’assassinio di Gianni Versace
Ben Whishaw – A Very English Scandal
Henry Winkler – Barry

Miglior attrice in una serie tv comedy
Kristen Bell – The Good Place
Candice Bergen – Murphy Brown
Alison Brie – Glow
Rachel Brosnahan – The Marvelous Mrs. Maisel
Debra Messing – Will & Grace

Miglior attore in una serie tv comedy
Sasha Baron Cohen – Who Is America?
Jim Carrey – Kidding
Michael Douglas –Il metodo Kominsky
Donald Glover – Atlanta
Bill Hader – Barry

Miglior attrice in una serie drammatica
Caitriona Balfe – Outlander
Elisabeth Moss – The Handmaid’s Tale
Sandra Oh – Killing Eve
Julia Roberts – Homecoming
Keri Russell – The Americans

Miglior serie drammatica
The Americans
Bodyguard
Homecoming
Killing Eve
Pose

Miglior attore in una serie drammatica
Jason Bateman – Ozark
Stephan James – Homecoming
Richard Madden – Bodyguard
Billy Porter – Pose
Matthew Rhys – The Americans

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here