La Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo: sulla Rai un palinsesto dedicato

La programmazione Rai per la Giornata Mondiale della Consapevolezza dell'Autismo

In Italia un bambino su 77 presenta un disturbo dello spettro autistico. Venerdì 2 aprile è la Giornata Mondiale della Consapevolezza dell'Autismo, tutta la programmazione #Rai dedicata ➡ https://bit.ly/3rz5anz #SfidAutismo21 #WorldAutismAwarenessDay FIA - Fondazione Italiana Autismo

Posted by UFFICIO STAMPA RAI on Wednesday, March 31, 2021

Oggi è la Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo e la Rai propone un palinsesto dedicato, con programmi, documentari, spettacoli e molto altro

Istituita nel 2007 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, la Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo si celebra venerdì 2 aprile per richiamare l’attenzione di tutti sui diritti delle persone nello spettro autistico. In Italia un bambino su 77 presenta un disturbo dello spettro autistico ed è importante ricordare la necessità di politiche sanitarie, educative e sociali che migliorino servizi e risorse a supporto delle famiglie. Il Servizio Pubblico si mette quindi a disposizione per sensibilizzare il pubblico con una programmazione dedicata radiotelevisiva e digitale.

Venerdì 2 aprile su Rai1 sarà “Uno Mattina” (in onda dalle 6.45) a dare il via agli approfondimenti sui diritti delle persone autistiche. Alle 8.15, come tutti i giorni, andrà in onda su Rai YoYo (canale 43) il cartone animato “Lampadino e Caramella”, il primo al mondo accessibile a tutti i bambini grazie all’uso di una voce narrante, sottotitoli, interpreti della lingua dei segni (LIS), grafica e stile di animazione studiati per le diverse disabilità sensoriali. Alle 8.30 (e in replica alle 11.30, alle 14 e alle 20) “Il giorno e la storia” su Rai Storia (canale 54 del digitale terrestre) ripercorrerà l’istituzione della Giornata Mondiale da parte dell’ONU. A seguire, su Rai1 alle 9.55, “Storie Italiane” dedicherà 50 minuti a testimonianze e servizi sul tema della Giornata Mondiale. Alle 11.05 il testimone passerà a Rai 3 con la divulgazione medica di “Elisir” mentre alle 11.10, su Rai2, anche “I Fatti Vostri” parlerà di autismo.

Alle 14 si tornerà su Rai1 con “Dreams Road” con due episodi (il secondo in onda sabato 3 aprile) sulle strade di Andalusia ed Extremadura dove, ad accompagnare Emerson e Valeria, ci saranno Franco, un papà che combatte ogni giorno per suo figlio e per tutti i ragazzi autistici, e Andrea, ragazzo autistico dal sorriso contagioso. Alle 15, su Radio1, “Non solo like” dedicherà uno spazio alla Giornata. Alle 16.30, di nuovo su Rai YoYo, sarà la volta di “Lo specchio di Lorenzo”, uno special tv di animazione dedicato al mondo di un bambino chiuso nella bolla dell’autismo, fino a quando questa bolla non sarà squarciata da uno specchio attraverso il quale vedrà il mondo che lo circonda senza paura, imparando a comunicare. Alle 18 attraverso i disegni di “Pablo” scopriremo un modo fantasioso in cui un bambino con autismo affronta il mondo reale. Su Rai3 alle 21.20 Domenico Iannacone parlerà del Teatro Patologico di Roma con “L’Odissea” messa in scena da una compagnia teatrale dove molti attori sono affetti da disagio psichico. Nel film-documentario, le vicende del racconto omerico s’intrecciano con le esistenze degli attori chiamati a rappresentarlo sulla scena, mettendo a nudo le insicurezze, gli sforzi e le difficoltà di realizzare una rappresentazione così ambiziosa.

Sempre alle 23.15 Rai Premium (canale 25) proporrà il documentario “Life, Animated” per la regia di Roger Ross Williams, basato sul libro di Ron Suskind racconta la vita di Owen, figlio autistico dell’autore, che comunica con il mondo esterno grazie ai film di animazione.
A mezzanotte e 30 su Rai2 “O anche no” dedicherà alle persone nello spettro autistico l’intera puntata. Il programma di Paola Severini Melograni dedicato all’inclusione e alla solidarietà, realizzato con Rai per il Sociale, avrà la durata di un’ora e sarà reso completamente accessibile, grazie al contributo di Rai Pubblica Utilità, con i sottotitoli e in lingua dei segni per i sordi e con l’audiodescrizione per i ciechi. Verranno tradotte in LIS sia le parti parlate che quelle musicali con l’alternanza di interpreti e performer. La puntata verrà riproposta in replica domenica 4 aprile alle 9.10.

Sabato 3 aprile su Radio1 “Inviato speciale”, in onda alle 8.30, riprenderà il tema della sensibilizzazione sui diritti delle persone nello spettro autistico. Già dal 26 marzo è in programmazione su tutti i canali televisivi lo Spot istituzionale prodotto dalla Rai per la Giornata mondiale di consapevolezza dell’Autismo. Massima attenzione all’iniziativa verrà dedicata dall’informazione del Servizio Pubblico con servizi dedicati nelle principali edizioni dei Tg e del Gr. Per RaiNews24 già mercoledì 31 marzo alle 14.45 (in replica alle 20.45 e domenica 4 aprile alle 15.45) Gerardo D’Amico a “Bastalasalute” parlerà approfonditamente dell’argomento con l’approccio scientifico della rubrica. Venerdì 2 aprile l’impegno del canale all news prevede un collegamento durante l’edizione del Tg delle 8 con un rappresentante della Fondazione Italiana Autismo e un servizio di approfondimento sociale sul tema all’interno delle varie edizioni del Tg.

Grande impegno a sostegno della Giornata anche per la TgR. La redazione del Piemonte realizzerà servizi sia per il Tg che per la rubrica Leonardo: verrà intervistato il Professor Arduino, consulente del Ministero della Salute per le linee guida sull’autismo e, in un secondo servizio, si parlerà del canale di Rai Ragazzi, Rai Yoyo che trasmette in queste settimane il primo cartone animato ad avere come protagonista un bambino autistico. La redazione della Sicilia realizzerà servizi in collaborazione con un’associazione di genitori di bambini autistici. La redazione di lingua italiana del Friuli Venezia Giulia darà risalto alla Giornata Mondiale della consapevolezza dell’Autismo nelle principali edizioni dei telegiornali e dei giornali radio. La redazione dell’Emilia Romagna racconterà, a cura di Nelson Bova, di una famiglia di Cavezzo che viene seguita dal 2018 per la vicenda legata a una costosa ed efficace terapia per il figlio autistico finanziata da donazioni private. Le redazioni di Lombardia e Puglia realizzeranno servizi e approfondimenti, anche alla luce delle difficoltà vissute dalle famiglie con figli autistici durante l’emergenza sanitaria del Covid.

Rai Cultura parteciperà alla Giornata Mondiale del 2 aprile proponendo, sul portale di Rai Scuola, un percorso di approfondimento sia con storie raccontate dai protagonisti sia con le opinioni degli esperti, medici ed educatori. Nello specifico “Come ti chiami? 7 storie sull’autismo” (documentario di Francesca Pinto) e “Invisibili. Una vita con l’autismo” (documentario di Pierluigi Frassineti e Mariagrazia Moncada). Su Rai Play saranno disponibili “Lo Specchio di Lorenzo” , Pablo” (serie animata pubblicata lo scorso 1° marzo e anch’essa incentrata sulle vicende di un bambino autistico); “Quanto Basta” (film di Francesco Falaschi che narra la storia di uno chef coinvolto in un corso di cucina per ragazzi autistici). Tutte le iniziative editoriali legate alla Giornata saranno promosse nelle sezioni “Bambini”, “Film” e nella Home Page.

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui