Geoff Westley in concerto a Pompei e a Frosinone con il suo piano

Geoff Westley

Il pianista inglese Geoff Westley sarà in Italia per due appuntamenti dal vivo. Domani sera a Pompei e il 2 luglio a Frosinone. Il compositore racconta come saranno questi due live.

Il pianista, produttore e arrangiatore inglese Geoff Westley torna in Italia per due appuntamenti dal vivo. Domani, venerdì 28 giugno sarà, infatti, tra i protagonisti di Jazzit Fest a Pompei un evento itinerante durante il quale musicisti di tutto il mondo si danno appuntamento per incontrarsi, conoscersi, ispirarsi, produrre e comporre nuova musica. Geoff Westley si esibirà presso Kobe (Via Carlo Alberto, 76 – inizio concerto ore 22.00). Martedì 2 luglio nell’ambito della rassegna Musica A Palazzo di Frosinone, Geoff Westley presenterà live il suo disco Geoff Westley – Piano Solo – Does what it says on the tin al Palazzo della Provincia (ingresso gratuito – inizio concerto ore 21.00).

«Dopo aver registrato un album, il desiderio primario è quello di poterlo rappresentare dal vivo. Il concerto è un momento straordinario.  In un certo senso il momento della verità, del confronto con il pubblico. Per questa ragione sono molto felice dei due prossimi concerti, anche perché suonerò in due contesti molto diversi – dice Geoff Westley – Il primo è a Pompei, nell’ambito del festival Jazzit Fest, una rassegna atipica, dove in tre giorni suoneranno circa trecento musicisti, e dove la parola chiave è condivisione. Io non sono di natura un jazzista, sono cresciuto in un mondo esclusivamente classico, e suonare in un contesto come questo è per me molto stimolante. Il secondo concerto è in una cornice più canonica, il Palazzo della Provincia di Frosinone, dove ci sarà un pubblico senz’altro più “classico”».

Geoff Westley - Does what it says on the tin cover
Geoff Westley – Does what it says on the tin cover

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui