Game of Thrones: Sophie Turner confessa di non essere pronta a dire addio alla serie

SophieTurner

Sophie Turner, star di Game of Thrones, svela alcuni piccoli dettagli sul personaggio di Sansa Stark, e confessa di non essere pronta a dire addio alla serie.

Nonostante sappiamo ormai da moltissimi mesi che l’ottava stagione decreterà la definitiva conclusione di Game of Thrones (Il trono di spade), è dura accettare che questa meravigliosa serie, vincitrice di tantissimi premi e trionfatrice agli ultimi Emmy Awards, sia arrivata veramente al capolinea. Oltre a essere difficile per i milioni di fan in tutto il mondo, che hanno seguito con trepidazione le vicende, è particolarmente arduo per chi ha contribuito a realizzare questa macchina di successo, una tra tutti Sophie Turner, la giovane interprete di un personaggio amato e altrettanto odiato da i numerosi spettatori, Sansa Stark. «Non riesco ancora ad accettarlo, Game of Thrones ha rappresentato una grossa fetta della mia vita, sto ancora elaborando il fatto che sia realmente finito», ha dichiarato l’attrice a Entertainment Weekly durante il Comi-Con di New York. La Turner ha anche rivelato di aver portato via dal set un souvenir, si tratta di uno dei corsetti indossati dal suo personaggio durante alcuni episodi, e che oltre a lei anche Maisie Williams e Kit Harington, interpreti rispettivamente di Arya Stark e Jon Snow, si sono portati a casa le spade dei loro personaggi come ricordo. Inoltre parlando di Sansa in questa serie conclusiva, ha raccontanto che continuerà l’evoluzione cominciata alla fine della stagione precedente e che si dimostrerà decisa e sicura di sé, affrontando grossi rischi e seri pericoli, e infine ha definito il finale di Game of Thrones sorprendente e soddisfacente, ma che dividerà inevitabilmente i fan. Dunque non ci resta che attendere la data della premiere, per uscire i fazzoletti e dire mestamente addio a nostri amatissimi protagonisti de Il trono di spade.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here