Game of Thrones 8, Sophie Turner: più morti che in tutte le altre stagioni!

Sophie Turner Game of Thrones

Continuano le rivelazioni sull’ultimo atto di Game of Thrones (Il Trono di spade), in arrivo nel 2019. Sophie Turner alias Sansa Stark in un’intervista ha ribadito che l’ottava stagione sarà una vera e propria strage!

L’inverno sta arrivando. Armatevi di fazzoletti e approfittate del tempo rimasto per trovare tutta la calma interiore possibile, perché l’ottava e ultima stagione di Game of Thrones si preannuncia un vero e proprio bagno di sangue. Niente di strano per uno show che ci ha abituato fin dall’inizio a non dare nulla per scontato, compresa la presenza di personaggi che – diciamolo – reputavamo intoccabili e indispensabili e che invece sono stati spazzati via inesorabilmente con un colpo di spugna (o una coltellata alla gola, se preferite). E sarà anche per questo che la serie tratta dalla saga di George R. R. Martin ha riscosso un successo tale da diventare lo show di punta in casa HBO e una sfida per qualunque prodotto fantasy che voglia davvero competere, perché diciamolo, siamo tutti un po’ masochisti quando si tratta di Game of Thrones. A confermare la buona dose di traumi che ci aspetta è di nuovo Sophie Turner, Sansa Stark nella serie, che in un’intervista a Gold Derby ha dichiarato senza mezzi termini: «ci saranno più morti che in tutti gli anni precedenti». Benissimo.

Game of Thrones Sansa Stark
Sophie Turner nei panni di Sansa Stark in Game of Thrones

«Posso dirvi che molti personaggi si uniranno tra di loro», ha dichiarato poi l’attrice. «Ognuno si unirà agli altri per combattere l’imminente catastrofe. Ci sarà molta tensione tra tutti questi piccoli gruppi, mentre si battono per ciò che credono sia giusto». E poi eccola, la “batosta”: «È Game of Thrones, perciò questa stagione sarà più sanguinosa ed emotivamente straziante di tutte le altre stagioni insieme». Che dire, incoraggiante senza dubbio. Turner ha poi parlato dell’evoluzione del suo personaggio attraverso le 8 stagioni: «Ho sempre visto uno spirito guerriero in Sansa che non sempre le altre persone hanno realmente percepito. Ho sempre avuto la sensazione che lei stesse imparando e cercando di adattarsi e che ad un certo punto tutta quest’esperienza sarebbe emersa e si sarebbe manifestata in qualche modo. E si è manifestata trasformando Sansa in una vera e propria guerriera. È stato molto gratificante per me quando questo è accaduto e sono davvero felice per come si concluderà per Sansa tutta la vicenda». Qui in basso il video con l’intervista completa a Sophie Turner.

Nel frattempo, vi ricordiamo che – qualunque sarà il finale e chiunque vedremo morire – abbiamo una certezza: sarà lento ed inesorabile, visto che gli episodi avranno la durata record di ben due ore l’uno! Inoltre l’universo narrativo de Il Trono di spade non si estinguerà così, perché sono attualmente in programmazione ben 5 prequel, il primo dei quali è stato annunciato ufficialmente da HBO e potrebbe approdare sul piccolo schermo prima del previsto. Per recuperare tutte le news, gli aggiornamenti e le anticipazioni circa l’ottava e ultima stagione di Game of Thrones vi rimandiamo invece ai nostri articoli dedicati al capolavoro fantasy creato da Benioff e Weiss.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here