Francis Ford Coppola pronto per dirigere l’ambizioso progetto Megalopolis

Francis Ford Coppola

Francis Ford Coppola, alle soglie degli 80 anni, dichiara di essere finalmente pronto per  dirigere Megalopolis, un progetto alquanto ambizioso che pianifica da tantissimo tempo.

Il premio Oscar Francis Ford Coppola, che il 7 aprile spegnerà ben 80 candeline, ha dichiarato di essere finalmente pronto per dirigere un film che sognava da molto tempo, ma che non era mai riuscito a realizzare, ovvero Megalopolis, un progetto ambizioso e sontuoso quanto Apocalypse Now , che racconta la battaglia di un architetto per creare un’utopia all’interno di New York, nonostante la ferrea opposizione del sindaco. Il regista ha rivelato di aver scritto la sceneggiatura già nel corso degli anni ’80, ma che trattandosi di un progetto alquanto impegnativo non si era mai sentito pronto per realizzarlo. «Quest’anno ho in programma di iniziare un film ambizioso, un progetto che inseguo da anni e nel quale potrò utilizzare tutto ciò che ho imparato durante la mia lunga carriera. Si chiama Megalopolis, e sarà un lavoro importante, epico e su larga scala. Un film insolito, una produzione enorme con un cast di grandi dimensioni. Farò uso di tutti i miei film precedenti, di tutti gli stili che ho sperimentato nel corso della mia carriera, che insieme culmineranno in quella che penso siano la mia voce e le mie aspirazioni. Non è propriamente in linea con ciò che viene prodotto ora, ma io intendo farlo, desidero farlo e, di fatto, sono stato incoraggiato ad iniziare la produzione quest’anno», ha dichiarato Coppola. I dettagli circa i possibili interpreti di Megalopolis non sono ancora trapelati, e inoltre la notizia arriva a pochi giorni dall’annuncio di Apocalypse Now: Final Cut, una nuova versione del film che sarà presentata in anteprima al prossimo Tribeca Film Festival.

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui