Francesco Montanari: il mio pescatore costretto all’illegalità ne La settima onda

Video intervista esclusiva a Francesco Montanari, che interpreta un pescatore siciliano costretto all’illegalità nel film di Massimo Bonetti La settima onda.

Vi mostriamo la nostra video intervista esclusiva a Francesco Montanari, protagonista de La settima onda di Massimo Bonetti. Alla prima del film con il cast al cinema Barberini di Roma, Montanari ci ha parlato del suo ruolo di pescatore onesto, costretto dagli eventi ad agire nell’illegalità, del suo rapporto con la co-protagonista Valeria Solarino, del regista Massimo Bonetti, del suo partecipare ad un film indipendente, e del suo prossimo film che sta attualmente girando. La settima onda è nei cinema dal 31 maggio, distribuito da Ipnotica Produzioni e Saturnia Pictures.

Sinossi: Su un mirabile sfondo di mare cristallino, sole, terre brulle e profumi mediterranei, due uomini, due vite profondamente diverse tra loro sono destinate ad incontrarsi. Le loro storie si intrecciano in uno strano ma intenso legame, che semplicemente nasce e cresce, pur contaminato da sofferenze passate e presenti, sopite e mai lenite. È la storia di Tanino, un giovane pescatore di un paese del Sud, appassionato e sognatore, provato quotidianamente da vicende famigliari e personali un po’ sfortunate, che un giorno ha un incontro con qualcuno con cui, a poco a poco, scopre di avere in comune un insospettabile e quanto mai profondo amore per qualcosa che finisce per renderli molto simili nelle loro diversità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here