Francesca Archibugi: Gli sdraiati è una storia profonda e adatta a tutti (VIDEO)

Francesca Archibugi, regista e sceneggiatrice del nuovo film Gli sdraiati, intervistata da Damiano Salvatore Antonini parla di una storia aperta a tutti che commuove e fa riflettere.

In occasione della presentazione alla stampa del film Gli Sdraiati, abbiamo incontrato la regista e sceneggiatrice Francesca Archibugi, per qualche domanda che ci rivela “un film intimo e strettamente personale, rivolto a tutti quelli che vogliono vedere al cinema un dramma ben scritto, capace di far divertire ed emozionare”. Il film, tratto dal best seller di Michele Serra racconta il rapporto contrastato tra Giovanni, presentatore televisivo di successo con un divorzio alle spalle (Claudio Bisio) e il figlio Tito (Gaddo Bacchini), un ragazzo ribelle e pigro che passa le giornate con la sua banda di amici. Tutto cambia quando nella vita di Tito entra Alice (Ilaria Brusadelli), una ragazza misteriosa e audace ancor più di lui che stravolge il suo mondo portando l’amore ma, Alice è la figlia di Rosalba (Antonia Truppo),domestica ed ex amante di Giovanni che poco prima del divorzio, sparì senza lasciare traccia, per riapparire solo ora con una figlia.

Nel film compare un Claudio Bisio diverso rispetto ai ruoli dei suoi film, che si allontana dai registri comici a cui siamo abituati per dare forma ad un personaggio drammatico e fortemente contrastato, capace di far emozionare e divertire allo stesso tempo. Un’altra attrice di eccellenza nel cast artistico è Antonia Truppo vincitrice del David come miglior attrice non protagonista che interpreta Rosalba, la madre di Alice.

Francesca Archibugi intervistata
Francesca Archibugi parla del nuovo film Gli sdraiati

Gli Sdraiati, sceneggiato e diretto da Francesca Archibugi con Claudio Bisio, Gaddo Bacchini, Antonia Truppo e Ilaria Brusadelli  uscirà nelle sale il 23 novembre 2017, prodotto da Indiana Production, Lucky Red (distributore ufficiale), Rai Cinema in associazione con Viris, Ottotto.

Guarda anche la recensione del film e la conferenza stampa integrale (presenti anche sul nostro Canale Youtube).

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui