Fiorella Mannoia torna live quest’estate con il Padroni di niente tour

Fiorella Mannoia_foto di Luca Brunetti_b
Fiorella Mannoia

Quest’estate Fiorella Mannoia torna in concerto con il suo Padroni di niente tour nelle principali venue all’aperto di tutta Italia e da domani è in radio il singolo La gente parla

Quest’estate Fiorella Mannoia torna in concerto con il suo Padroni di niente tour! A partire da luglio, Fiorella calcherà i palchi delle principali venue all’aperto di tutta Italia dove, accompagnata dalla sua band, interpreterà live i brani del suo ultimo album di inediti Padroni di niente e le canzoni più amate del suo repertorio. «Dare questa notizia per me è una gioia immensa. Quest’estate ripartiamo: finalmente ci rivedremo, si torna a fare concerti sui palchi di tutta Italia – dichiara Fiorella Mannoia – Dopo mesi di stop, tornare a suonare significa, non solo per me, ma per i musicisti che mi accompagneranno e per tutte le persone che lavorano alla macchina di un tour, tornare a lavorare. E ovviamente tornare a vedere tutti voi e condividere con voi, in sicurezza, un po’ di normalità, oltre che la voglia di musica. Sono davvero felice. Stiamo tornando». Per informazioni e dettagli su biglietti e prevendite consultare www.friendsandpartners.it e www.ticketone.it.

Padroni di niente tour

20 LUGLIO  Castello Sforzesco  VIGEVANO (PV)

21 LUGLIO  Piazza Trento e Trieste  FERRARA

23 LUGLIO  Piazza SS Annunziata  FIRENZE (recupero del concerto previsto il 24 luglio 2020)

24 LUGLIO  Cavea Auditorium Parco della Musica  ROMA

25 LUGLIO  Cavea Auditorium Parco della Musica  ROMA

29 LUGLIO  Anfiteatro Il Vittoriale  GARDONE RIVIERA (BS)

8 AGOSTO  Arena Villa Dante  MESSINA

15 AGOSTO  Piazza Cavour  FOGGIA

17 AGOSTO  Piazzale Miraglia  ALBEROBELLO (BA)

24 AGOSTO  Teatro delle Rocce  GAVORRANO (GR)

Da domani, venerdì 21 maggio, inoltre, sarà in radio La gente parla, nuovo singolo di Fiorella estratto da Padroni di niente. La canzone, scritta da Amara e Simone Cristicchi, è una fotografia dei tempi attuali, un manifesto che immortala la frequente abitudine di molta gente di giudicare e criticare, sempre e comunque. Un sound folk è lo sfondo su cui si snoda questo brano, che racconta le “frasi dette così per caso, frasi senza senso o significato… frasi piene di contraddizioni, frasi per tutte le occasioni… frasi che offendono gratuitamente” di chi parla, in fondo, tanto per parlare.

Fiorella Mannoia_band_foto di Luca Brunetti
Fiorella Mannoia_band_foto di Luca Brunetti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome