Cannes: presentato Il Filming Italy Sardegna Festival

Filming Italy Sardegna Festival

È stato presentato a Cannes la 1^ edizione di Filming Italy Sardegna Festival che si terrà dal 15 al 19 giugno, un nuovo progetto dedicato al Cinema e alla Televisione ideato e prodotto da Tiziana Rocca.

È stato presentato a Cannes la 1^ edizione di Filming Italy Sardegna Festival che si terrà dal 15 al 19 giugno, un nuovo progetto dedicato al Cinema e alla Televisione ideato e prodotto da Tiziana Rocca che ne è il Direttore Generale, in collaborazione con APT, l’Associazione Produttori Televisivi presieduta da Giancarlo Leone con il sostegno di Forte Village e in collaborazione con UCI Cinemas e con il Patrocinio della Regione Autonoma della Sardegna – Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport e Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio, di ANICA e de Il Consorzio Costa Smeralda. Direttore artistico del Festival è Claudio Masenza. L’idea stessa di ‘Cinema’ è in rapida evoluzione e il Filming Italy Sardegna Festival vuole rappresentare una sfaccettata realtà in continua trasformazione. Fruito oggi attraverso nuove e diverse piattaforme, il Cinema sta velocemente inglobando le serie televisive, spesso più coraggiose e all’avanguardia rispetto ai prodotti ancora vincolati a un primo passaggio in sala. 

“Abbiamo deciso quindi di presentare personaggi nazionali e internazionali che nel proprio percorso professionale si siano misurati sia con il cinema sia con la televisione, ma anche con le nuove realtà come i social. – sottolinea Tiziana Rocca – Nuove generazioni di attori e registi a confronto con chi li ha preceduti. Ecco perché vedremo al Sardegna Festival star dei social ma anche della tv e del cinema come Bella Thorne attrice culto di Disney e nel nuovo film di Xavier Dolan The Death and Life of John F. Donovan. Ci fa piacere annunciare qui a Cannes anche Josh Hartnett protagonista di Pearl Harbor e che vedremo prossimamente in ben sei nuovi progetti, tra cui The Long Home di James Franco. Stiamo chiudendo accordi per portare in Sardegna anteprime di film e serie tv insieme ai loro protagonisti. Stiamo lavorando a una prima edizione che ci auguriamo possa incontrare il favore del pubblico e della stampa”. Le serie TV si stanno guadagnando una ‘dignità’ e un rispetto che in passato erano loro negati: i pregiudizi artistici verso questa forma di spettacolo son caduti – precisa Claudio Masenza – e la narrazione, sfuggendo alle classiche regole di minutaggio, può contare su un approfondimento delle storie e dei personaggi come mai prima d’ora”. 

“La prima edizione del ‘Filming Italy Sardegna Festival‘, dà un segnale forte verso il riconoscimento ormai in atto a livello mondiale del valore e della qualità delle serie televisive. Le serie televisive italiane, in particolare grazie all’impegno congiunto di produttori, autori ed emittenti stanno vivendo in questi ultimi anni un periodo di grande splendore e di riconoscimenti internazionali. – dichiara la direzione di APT – L’APT ha quindi aderito con entusiasmo alla proposta di una partnership attiva, contribuendo insieme con la DGCinema alla realizzazione di un momento di riflessione sulla serialità in Italia e sulla sua capacità di competere a livello internazionale e di contribuire alla crescita del mercato dei contenuti audiovisivi.” Durante il Festival si terrà, infatti, un workshop dal titolo “L’evoluzione delle serialità in Italia: qualità produttiva per il pubblico e per l’export, politiche di sostegno” organizzato da APT in collaborazione con la Direzione Generale Cinema.

Filming Italy Sardegna Festival promuoverà anche la bellezza dell’isola, e in particolare Cagliari, organizzando incontri aperti al pubblico e agli addetti ai lavori con personaggi italiani e internazionali. Saranno presentate anteprime cinematografiche, rassegne di film, e si potranno vedere episodi pilota di serie televisive alla presenza degli interpreti e degli autori. La manifestazione si svolgerà nella piazza di Forte Village e nelle sale UCI Cinemas e sarà con tutti i suoi personaggi “protagonista”di uno speciale di Supercinema a cura di Antonello Sarno. A partire da questa prima edizione il Festival renderà omaggio a uno dei più grandi talenti del nostro cinema e tra i grandi innovatori della televisione, Nanni Loy, dedicandogli uno speciale riconoscimento che ogni anno sarà destinato a figure di spicco del panorama cinematografico e culturale italiano. Il Premio Nanni Loy ideato da Antonello Sarno sarà decretato da un comitato d’onore composto da Patrizia CarranoMarina CicognaChiara SbarigiaGianluca PantanoTiziana RoccaIl primo annunciato è quello di Gabriele Muccino del quale grazie a Rai Cinema sarà presentato A casa tutti bene.

Quest’anno il Festival assegna un Premio Speciale a Variety per “il continuo e costante supporto al Cinema e alle Serie Tv internazionali”. Durante la manifestazione sarà consegnato in anteprima il Premio Kineo Tv. La 16^ edizione del prestigioso riconoscimento si terrà il 2 settembre durante la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Il Filming Italy Sardegna Festival è organizzato da Agnus Dei di Tiziana Rocca in collaborazione con APT – Associazione Produttori Televisivi, con il sostegno di Forte Village e in collaborazione con UCI Cinemas e gode del patrocinio della Regione Autonoma della Sardegna, Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali e Informazione Spettacolo e Sport e Assessorato del Turismo Artigianato e Commercio; di ANICA e de Il Consorzio Costa Smeralda.

Filming Italy Sardegna Festival
Josh Hartnett sarà ospite del Filming Italy Sardegna Festival

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here