Eurovision Song Contest 2024, la Rai svela le percentuali di voto, rischia la sanzione

Eurovision Song Contest 2024 - Eden Golan, rappresentante di Israele
Eurovision Song Contest 2024 - Eden Golan, rappresentante di Israele

Clamorosa gaffe per la Rai che ha svelato le percentuali di voto degli italiani al termine della seconda semifinale dell’Eurovision Song Contest 2024, adesso rischia una sanzione

Al termine della seconda semifinale dell’Eurovision Song Contes 2024, la Rai è stata protagonista di un errore che può portare a una sanzione. Infatti, violando il regolamento, sugli schermi italiani sono apparse le percentuale del televoto ottenuto da cantanti e gruppi che hanno ottenuto l’accesso alla finale di sabato. Si è scoperto che quasi il 40% dei voti sono arrivati all’artista più fischiata in Arena, la cantante Eden Golan, che rappresenta Israele.

Oltre a lei hanno passato il turno anche Dons (Lituania), Kaleen (Austria), Joost Klein (Olanda), Gåte (Norvegia), Marina Satti (Grecia), 5MIINUST x Puuluup (Estonia), Nemo (Svizzera), Nutsa Buzaladze (Georgia), Ladaniva (Armenia). Appuntamento per domani sera con la finalissima.

La Rai è intervenuta dopo poche ore precisando che si è trattato di un inconveniente tecnico a seguito del quale sono stati erroneamente evidenziati in grafica alcuni dati – del tutto parziali – del voto nazionale italiano. Tali risultati, ai sensi del Regolamento del 68mo Eurovision Song Contest, possono essere resi pubblici solamente dopo la serata finale. Rai si è prontamente scusata con i vertici EBU e ritiene che tale inconveniente non infici la regolarità del risultato finale. I voti pubblicati sono infatti incompleti. Rai ha in ogni caso già parlato con EBU, confermando il proprio impegno al pieno rispetto di tutte le regole per il resto dell’evento.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome