Sanremo 2020, gli Eugenio in Via di Gioia ricevono i complimenti di Celentano

Eugenio in Via di Gioia - Sanremo 2020

L’avventura sanremese degli Eugenio in Via di Gioia è stata molto breve ma la loro Tsunami non è passata inosservata, tanto da ricevere i complimenti di Adriano Celentano e il premio Assomusica. La band sarà in tour. Ecco le date.

L’avventura sanremese degli Eugenio in Via di Gioia è iniziata sabato 1° febbraio con la biciclettata da San Lorenzo al Mare alla Città dei Fiori ed è proprio il caso di dirlo: “hai voluto la bicicletta, ora pedala”. La permanenza della band torinese a sul palco dell’Ariston è stato un record di velocità, (dall’esibizione con Tsunami all’esclusione son passati solo 7 minuti) come certifica Aldo Vitali, direttore di Sorrisi & Canzoni TV.

A notare la sentenza della giuria demoscopica è stato anche Adriano Celentano, che come hanno riportato le agenzie ha dichiarato che: «TSUNAMI è una canzone gioiosa, fresca e fin troppo avanti per la malsana aria che si respira nelle gare canore. Sono rimasto colpito dalla spumeggiante esibizione dei quattro Eugenio e la giuria cosa fa? Li boccia. Non preoccupatevi ragazzi! È successo anche a me con Il ragazzo della via Gluck».

Perfettamente in linea con lo stile che da sempre li caratterizza, gli Eugenio in via di Gioia hanno comunque continuato a lavorare nonostante l’eliminazione dalla gara. Dopo 7 anni e 7 minuti di musica al Festival di Sanremo è arrivato uno TSUNAMI positivo che ha portato la band veramente dappertutto: performance busking nelle strade e nelle piazze di Sanremo con incursioni di ospiti come Luca Barbarossa, all’Altro Festival con un omaggio proprio ad Adriano Celentano e una lettera aperta di ringraziamento al Molleggiato sulle note de Il ragazzo della via Gluck, a casa The Jackal per commentare il 70°Festival.

Eugenio in Via di Gioia 2
Eugenio in Via di Gioia

Dentro e fuori la competizione la band sta dando il meglio di sé raggiungendo grandi risultati anche nelle classifiche: in EarOne debutto ufficiale alla posizione 87 e terzo singolo con maggiore crescita rispetto alla settimana precedente, su Spotify in TOP 50 ITALIA e VIRAL, su youtube è la performance più vista tra quelle dei giovani in gara. La band è stata premiata anche da Assomusica “per l’originalità e la capacità di saper emozionare nel corso della performance dal vivo” e anche questa premiazione si è trasformata in un momento di show con Fiorello, presente anche lui per ricevere dall’organizzazione che riunisce gli operatori della musica dal vivo il premio David Zard. Con Fiorello hanno improvvisato nella sala stampa dell’Ariston il Ragazzo della via Gluck, coinvolgendo i giornalisti presenti, che in questi giorni li hanno sempre sostenuti.

Dalla prossima settimana la band incontrerà i vecchi e i nuovi fan nelle 4 date in store per presentare la loro prima raccolta. Questi gli appuntamenti:

10 febbraio h 18:30: Torino – Off Topic, Via Giorgio Pallavicino, 35

11 febbraio h 18.00: Firenze – Red Feltrinelli, Piazza della Repubblica 18

12 febbraio h 18.00: Roma – Feltrinelli, Via Appia Nuova, 427

13 febbraio h 18.30: Milano – Feltrinelli, Piazza Piemonte

Dopo gli impegni sanremesi, la band tornerà a marzo con quattro imperdibili appuntamenti live, dimensione in cui trova la sua massima espressione artistica, ogni concerto è una festa e data dopo data si aggiungono nuovi spettatori. Per informazioni e biglietti www.vertigo.co.it.

10 Marzo 2020 – Teatro Concordia Torino SOLD OUT

12 Marzo 2020 – Alcatraz Milano

15 Marzo 2020 – Estragon Bologna SOLD OUT

16 Marzo 2020 – Atlantico Roma

Eugenio in Via di Gioia - Tsunami cover
Eugenio in Via di Gioia – Tsunami cover

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui