European Film Awards 2018: La 31ma edizione il 15 dicembre a Siviglia

EFA - Logo

La 31ma edizione degli European Film Awards, si terrà il 15 dicembre a Siviglia, alla conduzione si alteneranno sei attori e attrici in rappresentanza del cinema europeo. Tra i tanti riconoscimenti il Premio alla carriera a Carmen Maura e Premio d’Onore del Presidente a Costa-Gravas. Quattro nomination a testa per gli italiani Dogman e Lazzaro felice.

Si svolgerà il 15 dicembre a Siviglia, nello splendido scenario del Teatro de la Maestranza, la 31ma edizione degli European Film Awards, la manifestazione che celebra il meglio del cinema europeo. In rappresentanza delle diversità dell’Europa, quest’anno la cerimonia degli EFA sarà condotta da sei attrici e attori che si alterneranno nel corso della serata: Rossy de Palma (Spagna), Ashraf Barhom (Israele), Amira Casar (Francia), Anamaria Marinca (Romania), Ivan Shvedoff (Russia) e Tom Wlaschiha (Germania). Insieme a loro sul palco per annunciare e premiare i vincitori ci saranno le attrici Victoria Abril (Spagna), Hanna Alström (Svezia), Alexandra Borbély (Slovacchia/Ungheria), Anna Geislerová (Repubblica Ceca), Vicky Krieps (Lussemburgo) e Emmanuelle Seigner (Francia), e i loro colleghi Carlos Areces (Spagna), Chiwetel Ejiofor (UK), Alexander Fehling (Germania) e Nahuel Pérez Biscayart (argentino residente in Francia), oltre al leggendario regista irlandese Jim Sheridan e Wim Wenders, il Presidente della European Film Academy.

Il regista tedesco Wim Wenders, Presidente della European Film Academy
Il regista tedesco Wim Wenders, Presidente della European Film Academy

Inoltre sul palcoscenico di Siviglia verranno ospitati due grandi performer andalusi: Il coreografo e danzatore Andrés Marín e il cantante di flamenco Rocío Marques. Durante la serata saranno consegnati dei prestigiosi riconoscimenti come: il Premio Contributo Europeo al Cinema Mondiale all’attore britannico Ralph Fiennes, il Premio alla Carriera alla attrice spagnola e musa di Almodóvar Carmen Maura, e il rinomato Premio d’Onore del Presidente e del Consiglio Direttivo dell’EFA, attribuito finora solo quattro volte, al regista greco Costa-Gavras. Tra gli ospiti della cerimonia ci saranno anche i registi nominati, come Ali Abbasi (Border), Lukas Dhont (Girl), Matteo Garrone (Dogman), Samuel Maoz (Foxtrot), Paweł Pawlikowski (Cold War) e Alice Rohrwacher (Lazzaro felice), le attrici Marie Bäumer (3 Days in Quiberon), Halldóra Geirharðsdóttir (Woman at War), Bárbara Lennie (Petra), Eva Melander (Border) e Alba Rohrwacher (Lazzaro felice) e gli attori Jakob Cedergren (The Guilty), Rupert Everett (The Happy Prince), Marcello Fonte (Dogman), Sverrir Gudnason (Borg/McEnroe), Tomasz Kot (Cold War) Victor Polster (Girl).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here