Intervista a Donatella Finocchiaro, madre addolorata in Nato a Casal di Principe

Video intervista esclusiva all’attrice Donatella Finocchiaro, interprete di una madre divisa tra il dolore e la speranza nel film Nato a Casal di Principe.

Vi presentiamo la nostra video intervista esclusiva a Donatella Finocchiaro, protagonista femminile del film Nato a Casal di Principe. Nel film la Finocchiaro interpreta la religiosissima madre di Amedeo Letizia, afflitta dalla scomparsa del figlio Paolo, ma sempre speranzosa di poterlo riabbracciare. Nell’intervista ci ha parlato del suo ruolo, del suo approccio alla parte e delle tante prove sostenute, e dell’importanza di mostrare ai giovani il vero volto della Camorra.

Sinossi: Presentato alla 74ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia esce nelle sale il 25 aprile distribuito da Europictures Nato a Casal di Principe di Bruno Oliviero, prodotto da Cinemusa e Rai Cinema. Il film racconta la storia vera di Amedeo Letizia (che del film è anche produttore esecutivo insieme a Mariella Li Sacchi) che negli anni Ottanta, promettente attore, ritorna a Casal di Principe, sua città natale, perché il fratello minore è misteriosamente scomparso. Il giovane Alessio Lapice (Gomorra 2 e Romolo del prossimo film di Matteo Rovere Romolo e Remo insieme a Alessandro Borghi) veste i panni di Amedeo Letizia, Massimiliano Gallo e Donatella Finocchiaro sono i genitori di Amedeo/Alessio e Lucia Sardo è Natuzza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here