Diodato, partono con un sold out a 2mila metri i “Concerti di un’altra estate”

Diodato 4

Ieri è iniziata l’estate live di Diodato da Saint-Barthélemy, in Valle d’Aosta, a 2 mila metri di altitudine con un live da subito tutto esaurito che dà il via ai Concerti di un’altra estate

Ieri pomeriggio, sabato 04 luglio 2020, è iniziata l’estate live di Diodato da Saint-Barthélemy, in Valle d’Aosta, a 2 mila metri di altitudine con un live da subito tutto esaurito che dà il via ai Concerti di un’altra estate , appuntamenti inediti, nel segno di un nuovo dialogo musicale fuori programma che vedono l’artista suonare dal vivo in alcuni posti straordinari, nel rispetto delle regole attuali.

I Concerti di un’altra estate di Diodato, sono l’occasione per tornare a viaggiare insieme alla musica e per goderne in un “qui e ora” universale. Diodato ha cantato in mezzo al suo pubblico circondato dalle montagne della Valle d’Aosta in un appuntamento unico che ha permesso di riaprire una finestra sul mondo e di sentirci di nuovo tutti uniti.

Iniziare questo tour da questa terra, quella in cui sono nato, con un concerto a duemila metri, con i piedi sull’erba, circondato da montagne d’alberi e dall’affetto, la gioia e l’entusiasmo di mille anime in festa è stato un regalo enorme che questa vita meravigliosa mi ha fatto.Grazie per avermi raggiunto fin qui.Grazie per aver dimostrato a tutti che anche in questo tempo strano sono possibili meraviglie.Grazie al coraggio degli organizzatori, a tutti i professionisti che hanno reso possibile questo evento, a chi ci ha accolti in casa dopo il concerto.Grazie alla mia squadra straordinaria e a mio fratello @rodrigoderasmo che questa estate sarà sul palco con noi.Ci vediamo a Roma, a Tindari, a Taormina e poi a Taranto per fare rumore, finalmente, insieme. #concertidiunaltraestate#unaltraestate

Pubblicato da Diodato su Domenica 5 luglio 2020

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui