David di Donatello 2020, Pierfrancesco Favino miglior attore protagonista

Pierfrancesco Favino

Il Premio per il Miglior attore protagonista ai David di Donatello 2020 a Pierfrancesco Favino per il film Il traditore. Prima candidatura e primo premio in questa categoria per lui.

Pierfrancesco Favino si aggiudica il premio per il miglior attore protagonista ai David di Donatello 2020 per il film Il traditore. Tra i candidati anche Toni Servillo in 5 è il numero perfetto, Alessandro Borghi in Il primo re, Francesco Di Leva in Il sindaco del Rione Sanità e Luca Martinelli in Martin Eden.

Prima dell’annuncio della sua vittoria Favino ha scherzato con Carlo Conti: «La serata è più comoda per le scarpe che uno può tenere slacciate ma è molto tesa» e dopo il suo trionfo ha dichiarato: «Onorato per questo premio, è stata  la mia prima candidatura per questo ruolo. Saluto tutti quanti coloro che hanno collaborato per realizzare questo film. Racconto un aneddoto relativo a un episodio avvenuto prima del lockdown. Incontro una signora che aveva visto il film e mi ha detto: “torni presto a trovarci”. Ho sentito tenerezza, gratitudine, orgoglio nel far parte del mondo dello spettacolo che spesso dettato la strada del rinascita, voglio dire a questa signora che vogliamo tornare presto a farle visita, non vediamo l’ora. Vorrei dedicare questo premio a lei e a mia mamma.»

Candidati Premio Miglior attore protagonista
Candidati Premio Miglior attore protagonista – David di Donatello 2020

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui