David di Donatello: Bellocchio, Favino e Garrone si raccontano

I protagonisti dei David di Donatello si raccontano: Marco BellocchioPierfrancesco Favino, Matteo Garrone, Toni Servillo e altri grandi protagonisti del cinema italiano a cuore aperto.

In occasione della 65ª edizione dei David di Donatello Rai Cinema (venerdì 8 maggio su Rai1) presenta I protagonisti dei David si raccontano, uno speciale con 10 tra i candidati del più importante riconoscimento cinematografico italiano.

Un modo collettivo, condiviso e costruttivo per guardare al futuro in questo periodo di emergenza globale in cui il cinema rimane un’esperienza culturale imprescindibile e in cui i David assumono una valenza unica e particolare per tutta l’industria cinematografica.

Impressioni, ricordi e speranze dei grandi protagonisti del cinema italiano.

“Il cinema in sala è uno spettacolo dal vivo” – Toni Servillo

“Difenderò sempre la sala” – Matteo Garrone

“È per il grande schermo che facciamo i film” – Pierfrancesco Favino


I protagonisti:

  • Marco Bellocchio, candidato per la miglior regia con Il traditore
  • Matteo Garrone, candidato per la miglior regia con Pinocchio
  • Pietro Marcello, candidato per la miglior regia con Martin Eden
  • Matteo Rovere, candidato per la miglior regia con Il primo re
  • Igort, candidato come miglior regista esordiente con 5 è il numero perfetto
  • Leonardo D’Agostini, candidato come miglior regista esordiente con Il campione
  • Linda Caridi, candidata come miglior attrice protagonista con Ricordi?
  • Pierfrancesco Favino, candidato come miglior attore protagonista con Il traditore
  • Toni Servillo, candidato come miglior attore protagonista con 5 è il numero perfetto
  • Francesco Di Leva, candidato come miglior attore protagonista con Il sindaco del rione Sanità

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui