Momenti di trascurabile felicità, intervista a Daniele Luchetti e Francesco Piccolo

Video intervista esclusiva per il film Momenti di trascurabile felicità al regista Daniele Luchetti e all’autore del libro Francesco Piccolo.

Vi presentiamo la nostra video intervista esclusiva a Daniele Luchetti e Francesco Piccolo, rispettivamente regista e autore di Momenti di trascurabile felicità, il film che vede protagonisti Pif e Thony. Ci hanno raccontato le differenze tra il libro di Piccolo e il film di Luchetti, con le tematiche che tratta, il suo essere sospeso nel tempo, il personaggio di Pif, del sequel del film, e di come utilizzerebbero l’ora e 32 minuti di vita in più che gli venisse eventualmente concessa. Momenti di trascurabile felicità è al cinema dal 14 marzo, distribuito da 01 Distribution.

Sinossi: Lo yoga e l’Autan non sono in contraddizione? La luce del frigorifero si spegne veramente quando lo chiudiamo? Perché il primo taxi della fila non è mai davvero il primo? Perché il martello frangi vetro è chiuso spesso dentro una bacheca di vetro? E la frase: ti penso sempre, ma non tutti i giorni, che sembra bella, è davvero bella? A queste, e ad altre questioni fondamentali, cerca di dare una risposta Paolo (Pif), cui rimangono solo 1 ora e 32 minuti per fare i conti con i punti salienti della sua vita.

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui