Coronavirus, 133 morti in un solo giorno, sono oltre 6000 i positivi

Borelli Coronavirus

6.387 i positivi al Coronavirus in Italia con un incremento di 1326 e 133 morti rispetto a ieri. Questi i dati forniti dal commissario Angelo Borrelli nella conferenza stampa alla Protezione civile. Siamo secondi dietro solo alla Cina per numero di vittime. Il video della conferenza.

Cresce il contagio del Coronavirus in Italia. Sono 6.387 i malati con un incremento di 1.326 persone rispetto a ieri, e 366 i morti, 133 in più che fanno dell’Italia il secondo paese al mondo per numero di vittime, dietro solo alla Cina. Il dato aggiornato è stato fornito dal commissario Angelo Borrelli nella conferenza stampa alla Protezione Civile. Il numero totale dei casi totali di Coronavirus è di 7.375. Che conta, oltre alle persone attualmente positive anche i guariti e i decessi.

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 3.372 in Lombardia, 1.097 in Emilia-Romagna, 623 in Veneto, 265 nelle Marche, 355 in Piemonte, 165 in Toscana, 81 nel Lazio, 100 in Campania, 67 in Liguria, 53 in Friuli Venezia Giulia, 51 in Sicilia, 36 in Puglia, 26 in Umbria, 14 in Molise, 23 nella Provincia autonoma di Trento, 17 in Abruzzo, 11 in Sardegna, 4 in Basilicata, 9 in Valle D’Aosta, 9 in Calabria e 9 nella Provincia autonoma di Bolzano.

Il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità Silvio Brusaferro, interpellato in merito alla crescita del numero dei decessi avvenuti oggi rispetto ai giorni scorsi, ha spiegato: «Parliamo sempre di pazienti molto anziani, il 60% sono ultra ottantenni, caratterizzati da più patologie croniche. Comunque hanno una mortalità più bassa rispetto alla stessa fascia di età dei dati della Cina con cui poterci comparare». Ha poi ribadito l’importanza cruciale della prevenzione.

Conferenza stampa dell'8 marzo ore 18

🔴 L'aggiornamento quotidiano sull'emergenza Coronavirus con il Capo Dipartimento, Angelo Borrelli. Segui la diretta 👇

Pubblicato da Dipartimento Protezione Civile su Domenica 8 marzo 2020

 

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui