Comete torna con il singolo Salta l’intro

Comete_ph. dopoesco
Comete_ph. dopoesco

Comete torna con il singolo Salta l’intro, primo capitolo di un nuovo progetto artistico per il cantautore romano dopo il fortunato tour estivo

Capita in amore, così come nella vita, di non cogliere delle possibilità solo per paura di poter stare male o di non ottenere ciò che veramente si desidera, rimanendo così fermi ad aspettare che un evento prenda le decisioni al posto nostro. Spinto dalla voglia di reagire e di vivere tutto a pieno, Comete torna con Salta l’intro (Ala Bianca Records), il suo nuovo singolo, prodotto da Marta Venturini e Massimo Sciannameo, in radio e in digitale al seguente link: https://lnk.fu.ga/comete_saltalintro

“Quante volte vogliamo fare quello che poi non abbiamo il coraggio di fare?” – il cantautore è partito proprio da questo interrogativo per scrivere il suo nuovo brano – “Salta l’intro parla di una notte e di un invito a lasciarsi andare, scrivere quel messaggio, partire e andare, quel bisogno di vivere senza farsi ingannare dalle paure. ‘Senza pensarci troppo fare tutto quel che penso’, viviamo in un mondo pieno di pensieri, strategie e pianificazioni che ci fanno sentire al sicuro, ma in amore distruggono qualsiasi emozione. Se si potesse saltare l’intro come in una qualsiasi serie Netflix forse si arriverebbe prima al cuore delle cose, ‘senza doversi niente poi volersi dare tutto, senza girarci intorno’.”

Eugenio Campagna, in arte Comete, è nato a Roma nel 1991. Appassionato di musica fin da bambino, ha iniziato da ragazzo a scrivere canzoni e poi ad esibirsi come artista di strada e nei locali della sua città. Il suo nome d’arte è la sua poetica: “Come te”, è l’esigenza di scrivere le sue storie che poi sono le storie di tutti. Per questo Eugenio definisce il suo genere “Real pop”, parlare del reale, di quel Cornflakes che racconta una storia d’amore. Ed è proprio Cornflakes il suo primo singolo, uscito durante la sua partecipazione come concorrente ad XFactor 13. A giugno del 2021 esce il suo primo album “Solo cose belle”, prodotto da Federico Nardelli, e si esibisce in tutta Italia, nei vari club e festival. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome