Claudio Bisio: in Bentornato Presidente il mio Peppino è premier prima di Conte

Video intervista esclusiva a Claudio Bisio, protagonista di Bentornato Presidente, che tra le altre cose spiega che l’idea di fare premier il suo Peppino fosse precedente alla nomina di Giuseppe Conte.

Vi presentiamo la nostra video intervista esclusiva a Claudio Bisio, protagonista di Bentornato Presidente, in cui torna a vestire i panni di Peppino Garibaldi. Il popolare attore e conduttore ci ha raccontato di come il suo ruolo non sia ispirato a Giuseppe Conte, ma l’idea di fargli fare il Presidente del Consiglio fosse precedente; di pregi e difetti del suo Peppino e di non temere alcun giudizio da parte dei politici. Bentornato Presidente, diretto da Giancarlo Fontana e Giuseppe G. Stasi, sarà nelle sale dal 28 marzo, distribuito da Vision Distribution.

Qui potete vedere il video integrale della conferenza stampa di Bentornato Presidente, e la video intervista al co-protagonista Guglielmo Poggi.

Sinossi: Sono passati otto anni dalla sua elezione al Quirinale e Peppino Garibaldi vive il suo idillio sui monti con Janis e la piccola Guevara. Peppino non ha dubbi: preferisce la montagna alla campagna… elettorale. Janis invece è sempre più insofferente a questa vita troppo tranquilla e soprattutto non riconosce più in lui l’uomo appassionato che voleva cambiare l’Italia, di cui si è innamorata. Richiamata al Quirinale, nel momento in cui il Paese è alle prese con la formazione del nuovo governo e appare minacciato da oscuri intrighi, Janis lascia Peppino e torna a Roma con Guevara. Disperato, Peppino non ha scelta: tornare alla politica per riconquistare la donna che ama.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here