Claudio Baglioni, al Foro Italico di Roma la prima di aTUTTOCUORE

Claudio Baglioni - Locandina aTUTTOCUORE
Claudio Baglioni - Locandina aTUTTOCUORE

Al via dallo Stadio Centrale del Foro Italico della sua Roma aTUTTOCUORE, la nuova rock opera show di Claudio Baglioni, tutte le date

Dopo il minimalismo intimista di Dodici Note Solo – che lo ha visto sul palco dei più prestigiosi teatri di tradizione italiani, accompagnato soltanto dal suo pianoforte – giovedì 21 settembre, dallo Stadio Centrale del Foro Italico a RomaClaudio Baglioni torna ai live nei grandi spazi in e outdoor con aTUTTOCUORE, un progetto ispirato,  visionario, vitale, travolgente, ideato, progettato e realizzato conGiuliano Peparini, che ne cura direzione artistica e regia teatrale.

Rileggendo e fondendo insieme l’intuizione wagneriana del teatro-totale a quella – elaborata da Walter Gropius – del teatro ricavato rimodulando spazi e architetture già esistenti, aTUTTOCUORE  vita a un Rock-Opera Show ambientato in un futuro a-temporale, con citazioni che partono dalla notte dei tempi per muovere fino a epoche futuribili. Il cuore vitale, pulsante e inarrestabile dei protagonisti di queste vertiginose salite e discese lungo l’immaginaria scala del tempo, batte per restituire un cuore a questo presente che sembra averlo smarrito, e ricordare ad attori e spettatori che l’unico tempo reale, comprensibile, che vale davvero la pena di vivere è quello che ha la velocità, la cadenza e il ritmo del battito del nostro cuore: il solo calendario/orologio attendibile.

La ricca scaletta e la scenografia

Tutto, sul palco e intorno al palco, è bellezza. Bellezza che semina bellezza. La musica, innanzitutto, grazie a una scaletta mozzafiato che raccoglie 38 straordinari successi senza tempo di un repertorio che non ha eguali, ricco di brani-manifesto che sono entrati a far parte del linguaggio e della cultura italiani e che continuano a regalare cuore, emozioni e nuove energie a più di una generazione. Ma bellezza sono anche le coreografie, i 550 costumi originali, disegnati e realizzati appositamente per questi live, i movimenti scenici, la statuaria fisicità dei ballerini, la freschezza e vitalità dei performer, le proiezioni e gli spazi e i tagli di luce creati dai 450 corpi illuminanti programmati dal light designer Ivan Pierri.

Sull’immenso spazio scenico 3D, nel quale tutte le dimensioni – orizzontalità, verticalità, profondità – vengono esplorate ed esaltate, la narrazione fonde i linguaggi del cinema e del teatro. Racconti per immagini, sviluppati – per la prima volta in un live di Baglioni – su grandi schermi e atmosfere, costumi e tatuaggi tribali che richiamano pellicole come “Mad Max” o “Codice Genesi” si mescolano, infatti, al ruolo e agli interventi di un coro da tragedia greca e a imponenti movimenti scenici che richiamano gli allestimenti teatrali delle grandi Opere. Ben 101, infatti, gli artisti sul palco: 21 polistrumentisti della band-orchestra diretta da Paolo Gianolio e 80 tra coristi, ballerini, performer, tra i quali 28 giovani artisti dell’Accademia Internazionale del Musical – alcuni al loro esordio in una produzione così importante – curati da Enrico Sortino, diretti dal maestro Francesco Di Nicola, con la direzione musicale di Tommaso Vittorini.

Claudio Baglioni, scenografia aTUTTOCUORE - ph Angelo Trani
Claudio Baglioni, scenografia aTUTTOCUORE – ph Angelo Trani

Malgrado dimensioni e numeri da grandi arene in e outdoor, aTUTTOCUORE – che chiude, idealmente, la trilogia aperta da Al Centro e proseguita con Tutti su! – mantiene vicinanza, intimità e pathos di quegli spettacoli teatrali nei quali tutto, fino al più piccolo dettaglio – movimenti, gesti, sguardi, espressioni e persino il sudore del fare spettacolo – è visibile ad occhio nudo, per consentire ad artisti e pubblico di incontrarsi e vivere cuore-a-cuore uno show nato, interpretato e offerto a tutto cuoretutta forzatutta gioiatutta energia. aTUTTOCUORE è realizzato con il patrocinio di SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori.

Il 7 novembre, inoltre, uscirà per Rizzoli il volume fotografico Altrove e qui, un racconto intimo e profondo, arricchito dagli scatti inediti di Alessandro Dobici, alcuni dei quali saranno anticipati durante i live di aTUTTOCUORE. Gli abiti custom made di Claudio Baglioni sono stati realizzati dalla maison Ermanno Scervino.

aTUTTOCUORE – Calendario completo

21/09/2023 – Stadio Centrale Foro Italico di ROMA

22/09/2023 – Stadio Centrale Foro Italico di ROMA

23/09/2023 – Stadio Centrale Foro Italico di ROMA

28/09/2023 – Stadio Centrale Foro Italico di ROMA

29/09/2023 – Stadio Centrale Foro Italico di ROMA

30/09/2023 – Stadio Centrale Foro Italico di ROMA

05/10/2023 – Arena di VERONA

06/10/2023 – Arena di VERONA

07/10/2023 – Arena di VERONA

08/10/2023 – Arena di VERONA

12/10/2023 – Velodromo Paolo Borsellino di PALERMO

13/10/2023 – Velodromo Paolo Borsellino di PALERMO

14/10/2023 – Velodromo Paolo Borsellino di PALERMO

20/10/2023 – Arena della Vittoria di BARI

21/10/2023 – Arena della Vittoria di BARI

18/01/2024 – Vitrifrigo Arena di PESARO (il debutto)

20/01/2024 – Mediolanum Forum di MILANO

21/01/2024 – Mediolanum Forum di MILANO

25/01/2024 – Pala Alpitour di TORINO

26/01/2024 – Pala Alpitour di TORINO

29/01/2024 – Arena Spettacoli PadovaFiere di PADOVA

02/02/2024 – Unipol Arena di BOLOGNA

08/02/2024 – Nelson Mandela Forum di FIRENZE

09/02/2024 – Nelson Mandela Forum di FIRENZE

13/02/2024 – Pala Sele di EBOLI

14/02/2024 – Pala Sele di EBOLI

Biglietti disponibili su TicketOne.it e nei punti vendita e nelle prevendite abituali (info su  www.friendsandpartners.it).

Claudio Baglioni- ph Angelo Trani
Claudio Baglioni- ph Angelo Trani

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome