Chat a 2 piazze, intervista a Gianluca Ramazzotti, Antonio Pisu e Fabio Ferrari

Gianluca Ramazzotti, Antonio Pisu e Fabio Ferrari sono rispettivamente i protagonisti e il regista di una commedia particolarmente divertente. Si tratta di Chat a 2 piazze, il seguito – uscito dalla penna dello stesso brillante autore, Ray Cooney – di Taxy a 2 piazze. I tre artisti hanno raccontato questa nuova sfida a distanza di 10 anni, quando avevano portato in scena la commedia per la prima volta (con ruoli invertiti). L’amore per questa storia è evidente ed è dovuta soprattutto alla perfezione dei meccanismi. Nella sceneggiatura, come ha sottolineato Ferrari, ci sono scritte anche le porte, i campanelli, i mobili e ogni particolare della scena.

Aver visto il primo spettacolo ovviamente non è necessario per godersi la commedia, esilarante dall’inizio alla fine. I protagonisti vengono ritrovati a distanza di 20 anni, eppure alcune dinamiche non sono affatto cambiate: Antonio Pisu è il bigamo Mario Rossi, un tassista che nel frattempo si è sposato e ha fatto dei figli con due donne diverse. Gianluca Ramazzotti veste i panni del suo fedele amico Walter Fattore, pronto ad aiutarlo nel tenere in piedi le sue due vite. Alla regia Fabio Ferrari. Nel cast anche Sara Adami e Alessandra Cosimato nel ruolo delle mogli Barbara e Carla, Paolo Perinelli e i giovani Giorgia Di Nicola e Marco Todisco.

Chat a 2 piazze va in scena al Teatro Roma dal 4 dicembre al 6 gennaio 2019.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here